skip to Main Content

Come Ganfeng si assicura il litio per le batterie

Batterie

La cinese Ganfeng punta ad arrivare a 100mila tonnellate all’anno di carbonato di litio equivalente entro il 2025

La società cinese Jiangxi Ganfeng ha intenzione di acquisire l’australiana Bacanora Lithium, che gestisce il grande progetto sul litio di Sonora, in Messico.

L’ACQUISIZIONE DI BACANORA

Lo scorso febbraio Ganfeng ha portato la sua quota di partecipazione nel progetto Sonora dal 22 al 50 per cento attraverso un accordo con Bacanora, con un finanziamento di quasi 30 milioni di dollari. La società punta ora ad acquisire – attraverso la propria sussidiaria Shanghai Ganfeng – l’interezza delle azioni di Bacanora. L’accordo, come riportato da Caixin, ha un valore di 190 milioni di sterline, pari a 264 milioni di dollari.

IL PROGETTO SONORA SUL LITIO

Quello di Sonora è uno dei più grandi progetti sul litio al mondo, con riserve di carbonato di litio equivalente stimate in 8,82 milioni di tonnellate. Secondo uno studio di fattibilità condotto lo scorso dicembre, il progetto avrebbe una durata di vita approssimativa di 250 anni.

L’inizio dei lavori preliminari sul sito di Sonora – dove si estrarrà il litio dalle argille – è previsto per il 2021, mentre l’impianto dovrebbe avviare la produzione nel 2023.

ACQUISTI E ACCORDI

Attraverso acquisizioni e accordi di fornitura, Ganfeng si è garantita per il 2021 risorse di litio sufficienti a soddisfare l’aumento della domanda proveniente dal settore dei veicoli elettrici, a sua volta sostenuta dalle politiche climatiche in Europa, Stati Uniti e Cina. il litio viene utilizzato nella produzione delle batterie, il componente più importante e costoso delle auto elettriche.

LE MINIERE DI GANFENG NEL MONDO

Le principali miniere di litio di Ganfeng sono quelle di Mount Marion e di Pilgangoora in Australia, e il progetto Avalonia in Irlanda. Per quanto riguarda le riserve di litio dai depositi di salamoia, invece, ci sono i progetti Mariana e Cauchari-Olaroz in Argentina.

100MILA TONNELLATE DI CAPACITÀ

La società possiede una capacità di 40.500 tonnellate all’anno di idrossido di litio. Punta ad arrivare, entro il 2025, a 100mila tonnellate all’anno di carbonato di litio equivalente per quanto riguarda sia il litio estratto dai minerali che dalla salamoia e le argille.

LA PRESENZA IN CONGO

Lo scorso dicembre Ganfeng ha firmato un accordo quinquennale con l’azienda mineraria australiana AVZ Minerals per l’acquisto di concentrato di spodumene dalla miniera di litio e stagno di Manono, nella Repubblica democratica del Congo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Marco Dell'Aguzzo

Giornalista, si occupa di esteri, energia e geopolitica, con un’attenzione particolare per il Messico e il Canada.

Scrive su “Energia Oltre”, oltre a collaborare con “IL – Il maschile del Sole 24 ORE”, “Aspenia online”, “Start Magazine” ed “eastwest”. A volte è ospite a Radio3 Mondo (Rai Radio 3).

Su Twitter è @marcodellaguzzo.

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore