Scenari

Gas, aziende Macedonia del Nord aderiscono al progetto greco di FSRU

gas

Gastrade ha firmato accordi di cooperazione per il terminale GNL di Alexandroupolis

Gastrade ha firmato accordi di cooperazione per il terminale GNL di Alexandroupolis con alcune aziende della Macedonia del Nord come “NER AD” a Skopje e le centrali elettriche AD della Macedonia settentrionale “AD ESM”. NER AD sta cercando di acquisire una partecipazione in Gastrade mentre AD ESM sta cercando di riservare capacità al terminal a lungo termine.

GASTRADE STA SVILUPPANDO UNA UNITÀ FSRU

Gastrade sta sviluppando un’unità di stoccaggio e rigassificazione galleggiante di Gnl (FSRU) che sarà situata a 17,6 km al largo di Alessandropoli, in Grecia, e servirà da gateway energetico per i mercati dell’Europa sud-orientale e centrale.

La FSRU avrà una capacità di stoccaggio di Gnl di 170.000 m3 e una capacità di fornitura di gas naturale di oltre 5,5 miliardi di metri cubi all’anno. Sarà collegato al sistema nazionale del gas naturale della Grecia tramite un gasdotto di 28 km, che trasmetterà il gas liquefatto rigassificato a Grecia, Bulgaria, Nord Macedonia , ed una più ampia regione che va dalla Serbia a Romania Ungheria, Moldavia , e Ucraina.

Il progetto è stato pensato per integrarsi con altre infrastrutture gas esistenti o in programma nella regione, come l’interconnessione Grecia-Bulgaria, l’interconnettore Grecia-Macedonia del Nord, TAP, l’interconnettore Bulgaria-Serbia , e il terminale GNL di Revithoussa.