Scenari

Gas, produzione cinese da record a dicembre

gas

L’esecutivo cinese ha un obiettivo di produzione interna di gas di circa 207 miliardi di metri cubi nel 2020, con una crescita annua dell’8,9% nel periodo 2016-2020, ma probabilmente non verrà raggiunto

La produzione di gas della Cina ha raggiunto il massimo storico mensile a dicembre. La produzione interna di gas naturale della Cina è salita, infatti, al livello record di 16 miliardi di mc nel mese di dicembre, in crescita del 7,5% rispetto allo scorso anno. Lo rivelano, i dati preliminari rilasciati dall’Ufficio Nazionale di Statistica cinese.

IL RECORD PRECEDENTE A DICEMBRE 2018

L’ultima volta che ha raggiunto un picco record è stato nel dicembre 2018 a 15,25 miliardi di metri cubi, secondo i dati storici dell’istituto cinese. Su base mensile, il volume di dicembre è aumentato imvece del 6,1% rispetto ai 15,08 miliardi di metri cubi di novembre.

NEL 2019 UNA CRESCITA DI QUASI IL 10%

Complessivamente, nel periodo gennaio-dicembre, la Cina ha prodotto 173,6 miliardi di metri cubi di gas naturale, un record anche in termini di volume di produzione annuale, in crescita del 9,8% su base annua, secondo i dati statistici cinesi.

PETROCHINA L’AVEVA DETTO

Il maggiore produttore statale di petrolio e gas della Cina, PetroChina, aveva già dichiarato in precedenza di aver registrato il maggiore aumento annuale della produzione di gas naturale nel 2019, che si ritiene abbia contribuito alla maggior parte dell’aumento dei volumi dello scorso anno.

Il giacimento PetroChina Changqing Oilfield – il più grande giacimento di gas in Cina – ha prodotto 41,2 miliardi di metri cubi di gas naturale nel 2019, con un aumento di 2,5 miliardi di metri cubi rispetto al 2018, mentre il suo giacimento di petrolio e gas del sud-ovest ha prodotto 27,9 miliardi di metri cubi di gas naturale nel 2019, con un aumento di 4,2 miliardi di metri cubi rispetto a un anno fa, ha riferito S&P Global Platts.

NON RAGGIUNTI GLI OBIETTIVI PREVISTI

Nonostante una forte crescita della produzione nel 2019, al tasso di incremento attuale, la Cina potrebbe mancare ancora una volta l’obiettivo di produzione di gas fissato nel 13esimo piano quinquennale varato dal governo.

IL TARGET 2020

L’esecutivo cinese ha un obiettivo di produzione interna di gas di circa 207 miliardi di metri cubi nel 2020, con una crescita annua dell’8,9% nel periodo 2016-2020.

Tuttavia, sottolineata Platts, la crescita della produzione del Paese nel 2016, 2017 e 2018 ha registrato solo un aumento annuale del 2,2%, 8,5% e 7,5%, rispettivamente, ben al di sotto dell’obiettivo di crescita dell’8,9%, secondo i dati storici dell’istituto statistico.

La produzione di gas della Cina dovrà pertanto raggiungere un tasso di crescita annuale del 19% nel 2020 per raggiungere l’obiettivo di produzione di 207 miliardi di metri cubi fissato nel 13° piano quinquennale, che sembra irraggiungibile in base all’attuale situazione di produzione, avverte Platts.

NEL 2020 LA QUOTA SARÀ SOLO DI 187.5 MILIARDI DI MC

La produzione di gas naturale della Cina, esclusa la produzione di gas da letto a carbone dei piccoli produttori, dovrebbe raggiungere 187,5 miliardi di metri cubi nel 2020, con un aumento di 14,2 miliardi di metri cubi rispetto all’anno precedente, secondo una previsione del PetroChina’s Economics & Technology Research Institute.