Fact checking e fake news

Gnl, Honeywell automatizzerà il più grande progetto del mondo

Qatar

Il progetto NFE sosterrà l’obiettivo del Qatar di aumentare la produzione annuale totale di Gnl del 43%

Qatar Petroleum ha scelto Honeywell come appaltatore per supportare il progetto North Field East (NFE), sviluppato da Qatargas per conto di Qatar Petroleum. La tecnologia di Honeywell fornirà al progetto NFE sistemi di automazione e sicurezza ottimizzati riducendo i rischi di pianificazione e garantendo efficienze di CAPEX.

L’OBIETTIVO DEL QATAR

Il progetto NFE sosterrà l’obiettivo del Qatar di aumentare la produzione annuale totale di GNL del 43%, da 77 milioni di tonnellate all’anno (Mtpa) a 110 Mtpa. Il progetto include lo sviluppo di quattro nuovi mega-treni GNL e strutture associate e la produzione a partire dal 2025 sosterrà la continua crescita economica in Qatar.

NAHL (HONEYWELL): LE NOSTRE TECNOLOGIE AIUTERANNO QATARGAS A RAGGIUNGERE I SUOI OBIETTIVI

“Siamo lieti di svolgere un ruolo centrale nel più grande e ambizioso progetto GNL al mondo – ha affermato Tarek Nahl, vicepresidente, Global Strategic Projects, Honeywell -. Le nostre tecnologie aiuteranno Qatargas a raggiungere i suoi obiettivi di produzione in modo più efficiente, aiutandola a raggiungere i suoi parametri di sicurezza, affidabilità, protezione e redditività”.

LA METODOLOGIA LEAP

Il progetto implementerà la metodologia LEAP (Lean Execution for Automation for Automation) abilitata per l’Internet delle cose industriale di Honeywell, incorporando virtualizzazione, Universal Input / Output (UIO), channel technology e ingegneria cloud. L’approccio LEAP fornisce anche costi di costruzione più prevedibili e consente l’ingegneria di progetti remoti da qualsiasi parte del mondo, offrendo miglioramenti nella collaborazione e riduzione dei viaggi.

Honeywell implementerà la tecnologia delle scatole di giunzione intelligenti (SJB) per i sistemi di controllo e sicurezza per ridurre il numero di cabinets di strumentazione rispetto alle tecnologie precedenti. L’implementazione di scatole di giunzione intelligenti consentirà un’esecuzione più rapida del progetto e costi di installazione ridotti.

LA STRUMENTAZIONE E I SISTEMI DI CONTROLLO DI HONEYWELL SARANNO INTEGRATI NELLA RAS LAFFAN INDUSTRIAL CITY

La strumentazione e i sistemi di controllo di Honeywell saranno integrati nell’edificio di controllo principale NFE nella Ras Laffan Industrial City (RLIC) e le sale tecniche degli strumenti (ITR) saranno situate in tutta l’area del processo. Il sistema includerà le più recenti soluzioni di controllo e sicurezza PKS Experion di Honeywell, simulazione di formazione degli operatori, controllo di processo multivariabile, gestione delle condutture, gestione delle risorse dello strumento, gestione degli allarmi e sistemi informativi sul funzionamento dell’impianto. Inoltre, la tecnologia e i servizi di sicurezza informatica di Honeywell contribuiranno a salvaguardare l’infrastruttura del progetto.