Scenari

Kuwait: divieto di navigazione per il Coronavirus ma non per le petroliere

petroliere

A causa della minore domanda di greggio in Cina, gli esportatori di petrolio mediorientali tra cui il Kuwait stanno chiedendo ad altri clienti asiatici se possono accogliere a marzo un maggior numero di carichi di petrolio

Il Kuwait ha deciso di escludere le petroliere dal divieto di navigazione per le navi in partenza o in arrivo da diversi paesi nel tentativo di ridurre il rischio di diffusione del coronavirus. Lo ha riferito Reuters ricordando che il Kuwait, uno dei principali esportatori di petrolio del Medio Oriente, sta risparmiando le petroliere da un divieto che riguarda le navi straniere in partenza o in arrivo da Cina, Corea del Sud, Italia, Singapore, Thailandia, Hong Kong e Iraq.

IN KUWAIT 25 CASI

A partire da mercoledì, il Kuwait ha registrato 25 casi di infezioni da coronavirus, dopo aver confermato 13 nuove infezioni, e tutti collegati a persone infettate dopo aver visitato l’Iran, ha riferito Gulf News. Nonostante il divieto di navigazione da e verso i Paesi con il maggior numero di infezioni, le petroliere possono ancora attraccare e partire dal Kuwait, non pregiudicando quindi l’attività di trading petrolifera. L’epidemia di coronavirus, tuttavia, sta distruggendo la domanda di petrolio in Cina e più in generale nella regione asiatica, mettendo in sofferenza gli esportatori di petrolio mediorientali già in crisi.

SI CERCA DI VENDERE ALTROVE

A causa della minore domanda di greggio in Cina, gli esportatori di petrolio mediorientali stanno chiedendo ad altri clienti asiatici se possono accogliere a marzo un maggior numero di carichi di greggio nel quadro dei contratti a termine, hanno riferito cinque fonti a Reuters. Segnale, quindi, che i produttori di petrolio mediorientali sono alle prese con un eccesso di offerta.
Anche i timori di un rallentamento dell’economia globale dovuto alla diffusione del virus al di fuori dell’Asia stanno facendo crollare i prezzi del petrolio, colpendo i bilanci dei paesi dell’area.