Senza categoria

La svolta a gas della Russia: incentivi e risorse per avviare la produzione di turbine a gas

Mosca ha deciso di stanziare 217 milioni di dollari nel progetto per il periodo 2019-2021. In base alle previsioni dovrebbero essere almeno le 22 turbine a gas ad alta potenza prodotte in Russia entro il 2032

Il governo russo ha deciso di stanziare 7 miliardi di dollari per il periodo 2019-2021 per avviare la produzione di grandi turbine a gas. È quanto ha comunicato lo stesso esecutivo russo in una dichiarazione.

IL COSTO COMPLESSIVO DEL PROGETTO AMMONTA A 217 MILIONI DI DOLLARI

Nord Stream Russia“Il costo del progetto per la creazione di turbine a gas ad alta potenza è di almeno 14 miliardi di rubli (217 milioni di dollari, ndr). Il bilancio federale ha stanziato nel periodo 2019-2021 7 miliardi di rubli per questo scopo. Si prevede che l’importo del finanziamento extra-bilancio del progetto sarà pari anch’esso ad almeno 7 miliardi di rubli” si legge nella dichiarazione del governo russo riportata da Sputnik.

INCENTIVI ALLE IMPRESE CHE INVESTIRANNO NELLE TURBINE A GAS

L’esecutivo di Mosca ha stabilito, inoltre, una serie di regolamenti per assicurare delle sovvenzioni pubbliche alle imprese russe che decideranno di realizzare ricerca, sviluppo e opere tecnologiche nel quadro della produzione di turbine a gas ad alta potenza. Secondo quanto riferisce la nota, dovrebbero essere almeno le 22 turbine a gas ad alta potenza prodotte in Russia entro il 2032