skip to Main Content

L’Europa avrà una riserva strategica di gas?

Sardegna

I prezzi alti del gas hanno spinto l’Europa a riflettere sulla forte dipendenza da terzi e sulla necessità di dare vita ad una riserva strategica 

Ad Ottobre 2021 i leader europei si incontreranno per discutere della possibilità di istituire una riserva strategica del gas del Vecchio Continente. Ad annunciarlo è stata la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, parlando con i giornalisti in Estonia.

“Per il gas siamo fortemente dipendenti dalle importazioni: il 90% del gas viene importato. A livello globale le economie si stanno riprendendo, quindi la domanda è in aumento, ma l’offerta non aumenta di conseguenza. Siamo molto grati che la Norvegia stia intensificando la sua produzione, ma questo non sembra essere il caso della Russia“, ha detto la von der Leyen.

“A breve termine discuteremo in Consiglio europeo, tra due settimane, come risolvere il problema dello stoccaggio e se creare una riserva strategica. Daremo uno sguardo alla composizione complessiva dei prezzi del mercato elettrico perché se i prezzi dell’elettricità sono alti è a causa degli alti prezzi del gas, e dobbiamo considerare la possibilità di disaccoppiare il mercato, perché abbiamo energia molto più economica come le rinnovabili”, ha aggiunto.

Back To Top