Sostenibilità

Nasce nuovo parco solare in Annapolis

solar
L’azienda statunitense Building Energy annuncia un parco solare in Annapolis, che servirà a dare energia alla  Contea Anne Arundel

building-energy

Building Energy, avviata nel 2013 con più di 500 MW di progetti in via di sviluppo nell’ambito del rinnovabile, annuncia l’inizio della costruzione del parco solare di Annapolis, impianto fotovoltaico di 18 MWp che si estenderà lungo un’area di 32 ettari occupata dalla discarica della città di Annapolis, nella Contea di Anne Arundel, Maryland, interamente costruito e gestito dall’azienda stessa. La fine dei lavori è prevista per la primavera 2018.
La Contea, la città di Annapolis e il provveditorato agli studi della Contea Anne Arundel hanno siglato un contratto per la fornitura di energia, che prevedono di utilizzare per l’illuminazione stradale e gli edifici pubblici, in particolare quelli scolastici. Per il precedente motivo, la città ne ha acquistato il 33%, la Contea il 50% e il provveditorato il 17%.
Building Energy ha subappaltato le attività per la costruzione dell’impianto a imprese locali, offrendo più di 100 posti di lavoro nell’ambito delle rinnovabili e apportando diversi benefici economici sopratutto dovuto al risparmio del costo dell’energia nel lungo termine. L’elettricità generata in 20 anni, infatti, consentirà di compensare emissioni di gas serra di 3.168 veicoli e quelle di CO2 derivanti dal consumo annuale di energia elettrica di 2070 abitazioni, il 12,5% del consumo energetico di Annapolis.
“Questo progetto rappresenta un nuovo successo per la nostra azienda, attiva lungo tutta la catena dell’industria delle energie rinnovabili, dallo sviluppo all’operatività degli impianti, negli Stati Uniti e all’estero” ha detto Francesco Zago, CEO di Building Energy.
Giovanni Malaspina