Scenari

Nucleare, Maraia (M5s): con mozione maggioranza centrali sicurezza e coinvolgimento territori

Rifiuti

“Il contributo del MoVimento 5 Stelle alla mozione unitaria di maggioranza sul deposito unico dei rifiuti radioattivi ha garantito la centralità di temi come la garanzia dei più elevati standard di sicurezza e il massimo coinvolgimento delle comunità locali nelle scelte che riguardano il territorio. Al contempo, abbiamo scongiurato che prevalessero logiche localistiche preservando l’oggettività dei criteri, individuati in base a standard internazionali, con cui si dovrà redigere la Carta delle aree potenzialmente idonee a ospitare il sito”. Così Generoso Maraia, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Ambiente alla Camera. “Altro elemento qualificante della mozione, oggi in discussione alla Camera, è la tutela contestuale del fondamentale diritto a tempi congrui per informare e coinvolgere i cittadini con la garanzia del loro diritto alla sicurezza: ricordiamo infatti che il sito unico mette fine a una condizione di oggettivo rischio determinata dall’esistenza di una ventina di siti di stoccaggio provvisorio in tutto il territorio nazionale. A questo si aggiunga che attualmente dal nostro Paese vengono inviati all’estero ingenti quantitativi di rifiuti radioattivi da processare, con tutti i rischi connessi al trasporto ed enormi costi a carico dei cittadini” conclude Maraia.