skip to Main Content

Perché gli Usa venderanno le riserve di petrolio?

Petrolio

In vendita 20 milioni di barili di petrolio dalla Strategic Petroleum Reserve degli Stati Uniti

20 milioni di barili di greggio americano stanno per finire sul mercato. Lo ha annunciato il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, specificando che i barili appartengono alla riserva petrolifera di emergenza e che grazie a questa scelta il Paese potrà conformarsi alla legislazione approvata negli ultimi anni.

BARILI IN VENDITA

Il dipartimento Usa venderà 20 milioni di barili appartenenti alla Strategic Petroleum Reserve (SPR): fino a 8 milioni di barili saranno offerti dai siti Bryan Mound, Big Hill e West Hackberry, mentre 1 milione di barili sarà offerto da Bayou Choctaw.

Le offerte devono essere ricevute entro l’inizio del 31 agosto ed il dipartimento assegnerà i contratti entro e non oltre il 13 settembre. Le consegne del petrolio avverranno tra il 1 ottobre e il 15 dicembre.

DAL RICAVATO IL DENARO PER FINANZIARE LA RICERCA

Grazie alla vendita, il Dipartimento dell’energia potrà conformarsi ad una legge approvata nel 2015 e nel 2016 per sfruttare l’SPR, tenuto in diverse caverne di sale sulle coste del Texas e della Louisiana, per finanziare il governo federale, la ricerca medica e la modernizzazione della struttura.

In base alla norma dovrebbero essere venduti 58 milioni di barili tra il 2018 e il 2025.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Gyc

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore