skip to Main Content

Petrolio: ConocoPhillips aumenta i tagli alla produzione

Usa

Gli arresti programmati da ConocoPhillips rappresentano circa un terzo della produzione totale dell’azienda e oltre la metà della produzione nordamericana

ConocoPhillips aumenterà a breve termine i tagli alla produzione di petrolio oltre i 225.000 barili al giorno annunciati due settimane fa, a causa della persistente bassa domanda e di prezzi del greggio in calo per via della pandemia di coronavirus.

MAGGIORI TAGLI A MAGGIO

La società intende ora tagliare 265.000 b / g di petrolio, a partire da maggio, aggiungendo altri 40.000 b / g di riduzioni supplementari nella zona dei cosiddetti Stati Lower 48. Altri 100.000 b / g, provenienti dal progetto Surmont nelle sabbie bituminose del Canada, sono rimasti invariati rispetto all’inizio di questo mese, ha dichiarato ConocoPhillips nel suo comunicato sugli utili del primo trimestre.

ANCORA PIU’ RIDUZIONI A GIUGNO

Ma i tagli di giugno saranno ancora maggiori, per un totale di 460.000 barili al giorno, inclusi 260.000 barili al giorno nei Lower 48, 100.000 barili al giorno da Surmont, e 100.000 barili al giorno dall’Alaska, ha detto ConocoPhillips.

LANCE (CEO): I PROSSIMI SARANNO MESI DIFFICILI

“I prossimi mesi saranno molto difficili per l’industria e per noi”, ha dichiarato il CEO dell’azienda Ryan Lance in una nota, riferendosi alla recente volatilità dei prezzi del greggio che si prevede continuerà a tormentare i produttori di petrolio.

“Le nostre decisioni di riduzione sono guidate dal modo in cui vediamo il mercato a breve termine”, ha detto Lance durante la teleconferenza. “Non pensiamo che sia giusto accettare prezzi così bassi per il prodotto che stiamo producendo”.

SI TAGLIA OLTRE UN TERZO DEL TOTALE

Le riduzioni volontarie di ConocoPhillips sono finora le maggiori in termini di volume effettuate da un produttore in risposta al recente calo dei prezzi. Scott Hanold, analista di RBC Capital Markets, ha osservato che gli arresti programmati da ConocoPhillips rappresentano circa un terzo della produzione totale dell’azienda e oltre la metà della produzione nordamericana, si legge su S&P Global Platts.

A QUANTO AMMONTA LA PRODUZIONE DI CONOCOPHILLIPS

La produzione di petrolio e gas naturale del primo trimestre 2020 di ConocoPhillips, esclusa la Libia, è stata in media di 1,278 milioni di boe / giorno, in calo di 40.000 boe / giorno rispetto allo stesso periodo di un anno fa, ma in aumento di 52.000 boe / giorno se rettificata rispetto alle cessioni chiuse e in sospeso. La produzione dalla Libia è stata in media di 11.000 boe / giorno.

live
Back To Top