skip to Main Content

Superbonus, quasi 7,5 mld di detrazioni. I dati Enea

Superbonus

Dal punto di vista regionale la Lombardia risulta in testa per numero di asseverazioni (6,384) e investimenti complessivi per 1,1 mld, seguita dal Veneto (5,780 e 731 mln) e dal Lazio (5,583 e 746 mln).

Al 30 settembre 2021 sono stati avviati 46.195 cantieri (numero di asseverazioni) sul Superbonus 110% per un totale degli investimenti ammessi a detrazione di quasi 7,5 miliardi di euro e un totale di investimenti per lavori conclusi ammessi a detrazione di 5,1 miliardi pari al 68,2% dei lavori realizzati. È quanto emerge dal contatore di Enea sul Superbonus 110%.

I NUMERI SETTORE PER SETTORE

Scendendo più nel dettaglio, ad usufruire della misura sono stati 6.406 condomini per un totale di investimenti pari a 3,5 miliardi di euro e un totale di lavori condominiali realizzati di 2,1 miliardi, il 60,3%.

Per quanto riguarda gli edifici unifamiliari si contano 23.654 asseverazioni per un totale di investimento di 2,4 miliardi e un totale di lavori realizzati pari a 1,8 mld vale a dire il 76% del totale.

Infine, 16.135 asseverazioni riguardano unità immobiliari funzionalmente indipendenti per un investimento complessivo di 1,5 miliardi e 1,1 miliardi di lavori realizzati pari al 74,6%. Nel complesso l’investimento medio è stato pari 557 mila euro per i condomini, 101,9 mila euro per gli edifici unifamiliari e 93,5 mila euro per le unità immobiliari funzionalmente indipendenti.

I DATI REGIONALI

Dal punto di vista regionale la Lombardia risulta in testa per numero di asseverazioni (6,384) e investimenti complessivi per 1,1 mld, seguita dal Veneto (5,780 e 731 mln) e dal Lazio (5,583 e 746 mln).

Dati Superbonus (al 30 settembre 2021)

Back To Top