Territori

Ecco perché la Russia è sempre più leader in gas e gasdotti

Mosca sta realizzando una serie di impianti sia a Oriente sia a Occidente e costruendo terminal Gnl. Si prepara un duro colpo al combustibile Usa? Malgrado il persistere delle sanzioni occidentali, la Russia sta proseguendo gli sforzi per incrementare la rete di gasdotti verso l’Asia e verso l’Europa. Qualche giorno fa il Consiglio di amministrazione del colosso energetico Gazprom ha elogiato gli sforzi aziendali realizzati nei grandi progetti di investimento del settore gas. A ORIENTE LA RUSSIA GUARDA SOPRATTUTTO A

Read More...

Territori

Gas: l’Algeria punta sulla Spagna: “L’Italia aumenterà le forniture dall’Azerbaigian”

Nessun problema nei rinnovi dei contratti di export con Spagna e Italia al momento a livelli record L’Algeria sta spostando il suo mercato di esportazione verso la Spagna perché l’Italia prevede di aumentare le forniture dall’Azerbaigian a partire dal 2020. Lo ha detto il numero uno di Sonatrach Abdelmoumen Ould Kaddour secondo quanto riporta il sito algerino Montel. ALGERIA TERZO FORNITORE UE DOPO RUSSIA E NORVEGIA L’Algeria è pronta a sostenere robuste esportazioni di gas verso l’Europa – attualmente ai

Read More...

Senza categoria

La Cina e la sfida del gas

Parte della strategia cinese contro l’inquinamento è favorire il passaggio dal carbone al gas naturale, con un impatto inaspettato sul mercato globale del Gnl. Tra il 2015 e il 2017, le importazioni di gas naturale liquefatto (Gnl) della Cina sono raddoppiate mentre le importazioni attraverso gasdotto sono più che raddoppiate. Eppure, lo scorso inverno, la Cina ha dovuto affrontare una crisi di approvvigionamento gas senza precedenti, che ha lasciato case, scuole e ospedali senza riscaldamento, provocando una corsa per smistare

Read More...

Fact checking e fake news

Consumi gas in crescita a settembre nel nostro paese

A spingere sull’acceleratore dei consumi il termoelettrico, mentre calano il residenziale e l’industriale. In aumento anche l’import: +9,6% Aumentano i consumi di gas a settembre, spinti soprattutto dal settore termoelettrico. Calano invece gli usi a livello residenziale e industriale. È quanto emerge dall’analisi del REF-E sul mercato italiano lo scorso mese. L’AUMENTO DEI CONSUMI TERMOELETTRICI È DA IMPUTARE AL MINOR CONTRIBUTO IN FASE DI GENERAZIONE DELLE RINNOVABILI A settembre i consumi di gas naturale in Italia hanno fatto registrare un

Read More...

Scenari

Gas a basso costo per alimentare la rivoluzione economica dell’Africa

Le stime suggeriscono, ad esempio, che le scoperte offshore nel Bacino di Rovuma potrebbero trasformare il Mozambico in uno dei maggiori esportatori di gas naturale del mondo entro il 2023. Il gas rimane una risorsa energetica in gran parte non sfruttata nell’Africa subsahariana e le stime suggeriscono che le scoperte offshore nel Bacino di Rovuma potrebbero trasformare il Mozambico in uno dei maggiori esportatori di gas naturale del mondo entro il 2023. OLTRE CHE IN MOZAMBICO, LE RISORSE DI GAS

Read More...

Territori

Rivoluzione del gas in atto nell’Europa centrale e orientale

I paesi della zona centrale e a est stanno subendo profondi cambiamenti man mano che diventano parte integrante del più ampio mercato europeo del gas Un mercato più liquido e con prezzi più vicini a quelli dell’Europa occidentale. Dopo anni di finanziamenti da parte della Commissione europea per trasformare gli arcaici mercati del gas naturale dei paesi della parte centrale e orientale del Vecchio Continente in progetti infrastrutturali nel gas destinati a integrare il mercato e ad aumentare la competitività

Read More...

Scenari

Energia ed equilibri geopolitici. L’Italia vuole starne fuori?

L’approvvigionamento energetico e le relative reti di distribuzioni tra gli stati sono in grado di spostare equilibri geopolitici. Cambiare alleanze strategiche tra nazioni, incrinare rapporti consolidati o crearne di nuovi. C’è grande dinamismo, in questo senso, soprattutto nei rapporti tra la Russia e gli stati cerniera d’Europa dell’est. Il tema energetico da sempre è utilizzato Putin in maniera strategicamente ineccepibile per gli interessi nazionali e dà una centralità imprescindibile al Cremlino in un’area orfana dell’ex Urss, che non si è

Read More...