Scenari

La risposta dell’Iran a Trump sulle sanzioni al petrolio

Senza i barili dell’Iran, il prezzo del petrolio tornerà a salire

Read More...

Scenari

L’Iran minaccia di affondare l’accordo Opec sull’aumento della produzione

Fratture profonde con Arabia Saudita e Russia all’interno dell’Opec

Read More...

Appuntamenti

Rinnovabili, Italia e Iran collaborano su energie pulite

Al via “Iran-Italy investment meeting on renewable energy”, il meeting sugli investimenti nelle energie rinnovabili

Read More...

Territori

Iran, Rouhani in Europa per salvare accordo sul nucleare

I primi giorni di Luglio, il presidente iraniano Hassan Rouhani sarà in Europa per  assicurarsi il sostegno delle controparti europee nel preservare l’accordo sul nucleare

Read More...

Scenari

Mondiali di calcio partono all’insegna del “petrolio”

Cosa si sono detti il presidente russo Vladimir Putin e il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman prima del match e quali sono i piani decisi per l’Opec+ Complici i mondiali di calcio partiti ufficialmente con il match d’esordio tra Russia e Arabia Saudita, il presidente russo Vladimir Putin e il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman si sono incontrati per discutere su come aumentare la produzione di petrolio, mantenendo inalterata la loro “petro-alleanza” vigente ormai dal 2016. SUL TAVOLO

Read More...

Scenari

Ecco perché gli Stati Uniti rilanciano sulle trivellazioni offshore

L’obiettivo dell’amministrazione Trump e il ruolo delle sanzioni all’Iran. Il Venezuela e il difficile vertice Opec del prossimo 22 giugno Non è un mistero che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump abbia intenzione di riaprire in modo massiccio le trivellazioni offshore negli Usa, sulla scia della politica seguita finora dalla Casa Bianca che ha già portato allo stop degli accordi di Parigi e al mancato abbandono del carbone come fonte energetica. L’obiettivo, non troppo velato, è quello di assicurare

Read More...

Scenari

Perché Opec e Russia sono pronte ad aumentare la produzione di greggio

Tutti i dettagli sulla decisione presa durante il forum economico di San Pietroburgo che fa felice Trump Opec e Russia sono pronte ad aumentare la produzione di petrolio fino a un milione di barili al giorno per frenare la fiammata dei prezzi che hanno raggiunto e superato gli 80 dollari al barile e a chiedere agli Stati Uniti moderazione. La decisione di aumentare la produzione, anche se non sarà finalizzata prima del mese prossimo, rappresenta una netta inversione di tendenza

Read More...

Territori

Iran: improbabile che il gasdotto Tapi diventi operativo

La complessa geopolitica e le preoccupazioni in materia di sicurezza della regione continuano a pesare

Read More...

Scenari

Come sarà il mercato del petrolio 2018 secondo Aie

La grossa sfida per i produttori sono Iran e Venezuela e la necessità di contrastare forti aumenti dei prezzi e colmare il divario in termini di quantità e qualità del greggio Previsioni di crescita della domanda petrolifera in ribasso per il 2018. Colpa del rallentamento della domanda, previsto per il secondo semestre dell’anno, causato da prezzi più alti, ma anche delle incertezze legate a Iran e Venezuela. Sono le previsioni dell’Agenzia internazionale dell’Energia (Aie) contenute nel Bollettino mensile che si

Read More...

Scenari

Petrolio, come l’addio all’accordo sul nucleare di Trump influenzerà i prezzi

La decisione di Trump sull’Iran influenzerà il prezzo del greggio e cambierà nuovamente il mercato del petrolio. Parola di Claudio Descalzi

Read More...

Scenari

Cosa vuole fare l’Opec per mantenere stabile il mercato petrolifero

Le previsioni Opec sulla domanda mondiale 2018 sono in rialzo ma pesano le incognite di Iran e Venezuela ma anche dello shale oil Usa. Cosa dice il ministro russo Novak e quali sono le intenzioni dell’Arabia Saudita L’uscita degli Stati Uniti dagli accordi sul nucleare iraniano non preoccupa l’Opec per le possibili turbolenze sul mercato petrolifero mondiale. I paesi del cartello si sono già detti pronti, insieme ad altri produttori, a intervenire per alleviare le eventuali carenze che si dovessero

Read More...

Territori

Iran e Pakistan ai ferri corti per colpa di un gasdotto

La vicenda risale al 2009 e coinvolge anche le sanzioni internazionali Islamabad ha invitato il vicino Iran a riprendere i colloqui sul progetto riguardante la realizzazione del gasdotto Iran-Pakistan. Secondo quanto riportano alcuni media locali, citando un alto funzionario del Dipartimento petrolifero del ministero dell’Energia, Islamabad avrebbe chiesto ai funzionari di Teheran di recarsi in visita in Pakistan proprio per condurre i negoziati sul gasdotto prima del mese del Ramadan, che si svolge a partire dalla terza settimana di maggio.

Read More...

Scenari

Cosa succederà ai prezzi del petrolio con le sanzioni all’Iran

Gli analisti e gli esperti di settore avvertono di tenersi pronti ma lasciano anche spiragli aperti. Nonostante i chiari segnali lanciati dal presidente Donald Trump nell’ultimo mese, la sua decisione di abbandonare l’accordo nucleare con l’Iran è riuscita a sconvolgere ancora una volta l’equilibrio mondiale. Il mercato, e la maggior parte dei paesi europei, non credeva che Washington avrebbe compiuto unilateralmente questo passo; invece, nonostante gli intensi sforzi europei per convincere Washington a desistere, il presidente degli Stati Uniti ha

Read More...

Fact checking e fake news

Iran, gli Usa di Donald Trump abbandonano accordo sul nucleare

Gli Stati Uniti d’America abbandonano l’accordo sul nucleare e promettono nuove ed importante sanzioni all’Iran e a tutti i suoi sostenitori. Per Trump “Teheran potrebbe portarci sullʼorlo di una guerra nucleare”

Read More...

Fact checking e fake news

Europa continuerà ad applicare accordo su nucleare Iran

Attesa in queste ore la decisione del presidente americano Donal Trump sul futuro dell’accordo sul nucleare con l’Iran 

Read More...