Sostenibilità

Il Texas ha una nuova fonte di energia preferita: l’eolico

Gli Stati Uniti hanno generato il 6,5% di tutta l’elettricità fornita ai consumatori

Read More...

Scenari

Prezzo greggio ai massimi. Pesa il calo delle scorte Usa (ma anche l’Iran)

Negli Stati Uniti il Texas si candida a diventare a partire dal prossimo anno, il terzo maggior produttore di petrolio mondiale mentre il Fondo sovrano norvegese deciderà in queste ore se ritirare le sue partecipazioni nel settore petrolifero Il prezzo del petrolio ha raggiunto i massimi delle ultime due settimane con il Brent che ha toccato i 74 dollari al barile sulla scia della notizia di un calo delle scorte di greggio Usa e delle sanzioni americane nei confronti dell’Iran.

Read More...

Scenari

La partita a scacchi tra Cina e Usa sul gas è cominciata

Pechino si prepara alla guerra commerciale imponendo dazi del 25% sul Gnl statunitense e aumentando le capacità di stoccaggio interno. Ma il vero nodo è nelle nuove capacità di combustibile La società statale China Petroleum and Chemical (Sinopec), sta costruendo impianti di stoccaggio di gas naturale con una capacità totale di 55,6 miliardi di metri cubi nella provincia settentrionale dell’Henan, per cercare di allentare i colli di bottiglia specialmente nei periodi di picco durante la stagione invernale. Lo ha riferito

Read More...

Sostenibilità

L’eccesso di gas può fermare il boom dello shale oil Usa?

Per ora l’eccesso di offerta non sta producendo il temuto crollo del mercato. Secondo un recente rapporto della Columbia University questo sarebbe dovuto a una dozzina di paesi relativamente piccoli che sono spuntati all’orizzonte come consumatori di Gnl, liberando il mercato dall’eccesso di offerta   Il Texas occidentale sta vivendo un grande rilancio grazie all’industria dello shale oil. Il bacino Permiano si è rivelato particolarmente ricco di petrolio che tuttavia sta portando con sé problemi del tutto inaspettati causati dall’eccesso

Read More...