Territori

Uganda approva progetto raffineria con consorzio AGRC

Anche l’italiana Saipem è coinvolta nella realizzazione dell’infrastruttura

Read More...

Territori

Saipem sbarca in Uganda ed è pronta a puntare sull’Africa orientale

L’azienda italiana si aggiudica un contratto da 68 mln di euro per una raffineria a Hoima. L’impianto entrerà in funzione dal 2020 Saipem espande le proprie attività in Africa con un contratto di Front End Engineering Design (FEED) per una nuova raffineria a Hoima, in Uganda. LA RAFFINERIA PROGETTATA PER UNA CAPACITÀ DI 60.000 TONNELLATE DI GREGGIO AL GIORNO L’assegnazione da parte di Albertine Graben Refinery Consortium è il risultato dell’accordo tra il Consortium e il Governo dell’Uganda. La raffineria,

Read More...

Sostenibilità

Fotovoltaico, Building Energy costruisce il primo impianto in Uganda

L’impianto con 16 GWh di energia rinnovabile generati all’anno soddisferà il fabbisogno energetico di 35.838 persone, contribuendo alla riduzione di 7.200 tonnellate di emissioni di CO2.   Building Energy S.p.A, multinazionale che opera come Global Integrated IPP nel settore delle energie rinnovabili in Italia e all’estero, ha inaugurato il suo primo impianto fotovoltaico in Uganda, nella municipalità di Tororo, a circa 10km dal confine con il Kenya con una capacità di 10 MWp (16 GWh annui di produzione). La costruzione dell’impianto da 10 MWp ha richiesto un investimento

Read More...