Territori

Tap, da gennaio i lavori per la connessione alla rete nazionale

I lavori per la connessione di Tap alla rete nazionale  interesseranno i territori comunali di Brindisi, Torchiarolo e San Pietro Vernotico, Melendugno,Vernole, Castri di Lecce, Lizzanello, Lecce e Surbo

Conto alla rovescia per il collegamento di Tap alla rete nazionale. Snam ha comunicato agli enti interessati che dal prossimo 12 gennaio 2019 partiranno i lavori per la realizzazione del metanodotto, lungo 55 chilometri, che collegherà il gasdotto Trans Adriatic pipeline, con  approdo a Melendugno,  alla rete nazionale Snam, nel Brindisino.

Le prime settimane, come specifica Ansa, saranno effettuati esclusivamente lavori propedeutici alla realizzazione del metanodotto di ‘Interconnessione Tap’, il vero cantiere per la realizzazione dell’interconnessione sarà avviato solo nei mesi di febbraio-marzo.

I lavori partiranno da Nord verso Sud, quindidalla provincia di Brindisi verso Melendugno (Lecce) ed interesseranno i territori comunali di Brindisi, Torchiarolo e San Pietro Vernotico (provincia di Brindisi), e Melendugno,Vernole, Castri di Lecce, Lizzanello, Lecce e Surbo (provincia di Lecce). I lavori del metanodotto interesseranno, senza passare dai centri abitati.