skip to Main Content

Tassonomia arriva il 2/2. McGuinness: gas e nucleare ci saranno, possibili piccole modifiche

Ue Europa Bandiere

McGuinness ha affermato che l’energia nucleare e il gas sono necessari come tecnologie di transizione “e come tali saranno chiaramente etichettate”

La Commissione europea non apporterà alcuna revisione fondamentale alle proposte che classificano l’energia nucleare e il gas come sostenibili. Lo ha affermato il commissario per i mercati finanziari Mairead McGuinness, nonostante le obiezioni di alcuni Stati dell’Unione europea, indicando il 2 febbraio come data in cui Bruxelles adotterà il provvedimento.

LE PAROLE DELLA MCGUINNESS

La commissione ha incluso gli investimenti nel gas e nel nucleare nella bozza della tassonomia diffusa il 31 dicembre. “Potremmo essere in grado di modificare la proposta per affrontare alcune obiezioni – ha detto McGuinness alla Frankfurter Allgemeine Zeitung -. Ma in realtà abbiamo un margine di manovra limitato”.

HABECK: BERLINO VOTA CONTRO IL NUCLEARE

Il ministro dell’Economia tedesco Robert Habeck, membro dell’ecologo Greens, ha dichiarato ieri che Berlino dovrebbe votare contro il piano di etichettare le centrali nucleari come fonte di energia sostenibile a meno che la proposta non venga modificata.

Durante mesi di acceso dibattito sulle proposte, la Germania e altri membri dell’Ue hanno affermato che erano necessari investimenti nel gas per aiutarli a smettere di usare carbone più inquinante. Altri hanno affermato che etichettare un combustibile fossile come verde minerebbe la credibilità europea come leader globale nella lotta ai cambiamenti climatici.

FRANCIA: SI AL NUCLEARE

Anche l’energia nucleare è divisiva. Francia, Repubblica Ceca e Polonia sono tra coloro che affermano che l’energia nucleare dovrebbe avere un ruolo importante nel frenare il riscaldamento globale perché non emette gas serra. Austria, Germania, Lussemburgo e altri paesi sono invece contrari, adducendo preoccupazioni per i rifiuti radioattivi.

Anche il governo di coalizione del cancelliere tedesco Olaf Scholz, composto dai socialdemocratici di centrosinistra, dai Verdi e dai Liberi Democratici favorevoli agli affari, è diviso sulla questione.

MCGUINNESS: GAS E NUCLEARE NECESSARI PER LA TRANSIZIONE

McGuinness ha affermato che l’energia nucleare e il gas sono necessari come tecnologie di transizione – “e come tali saranno chiaramente etichettate” – sulla strada per un “futuro più pulito e migliore”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore