Fact checking e fake news

Brexit, Londra uscirà anche dal mercato unico dell’energia?

Londra potrebbe uscire dal mercato unico dell’energia, ma intende mantenere una collaborazione con l’Ue nel settore. Servono nuove norme?

Read More...

Fact checking e fake news

Mercato libero dell’energia: al via portale per confrontare offerte Placet

Dal 1 luglio 2018 è possibile confrontare le offerte del mercato libero dell’energia sul sito Portale Offerte

Read More...

Fact checking e fake news

Enea: nel I trimestre consumi +3%, rinnovabili +2%, calano prezzi energivori

Nella prima metà dell’anno, pur in una fase di prezzi di petrolio e gas in forte aumento, il sistema energetico italiano mantiene una traiettoria di crescita dei consumi, che non sembra in linea con gli obiettivi di decarbonizzazione Nel I trimestre 2018 i consumi finali di energia in Italia sono aumentati del 3% rispetto allo stesso periodo 2017, con il settore civile che registra l’incremento maggiore (+4,5%). A livello di fonti energetiche, le rinnovabili sono tornate a crescere (+2%) grazie

Read More...

Fact checking e fake news

Su Tap autorità italiane in confusione

L’ultima: Per Grillo la xyella è una bufala ma il consiglio regionale della Puglia vuole verificare se ci sono gli estremi per una querela Autorità italiane sempre più confuse in merito alle vicende che ruotano attorno all’opera del Trans Adriatic Pipeline (Tap), la condotta che trasporterà il gas azero direttamente in Italia, lungo le coste della Puglia, e frutto di accordi internazionali – come quello con Albania e Grecia con i quali l’Italia ha firmato un accordo intergovernativo nel 2013

Read More...

Fact checking e fake news

Terna: aumenta il fabbisogno di energia nel 2017

In salita anche l’import dall’estero. Il fotovoltaico è la fonte che registra il maggior incremento rispetto all’anno precedente Nel 2017 il fabbisogno di energia elettrica in Italia è stato pari a 320,5TWh pari a un +2% sul 2016.  È quanto emerge dal Bilancio elettrico pubblicato dall’Ufficio Statistico di Terna. Stando al rapporto, la domanda è stata soddisfatta per l’88,2% da produzione nazionale (282,8TWh: +2% sul 2016) e per la restante quota da importazioni nette dall’estero (37,8TWh: +2% sul 2016). OLTRE

Read More...

Fact checking e fake news

No Tap contro i rivoluzionari da tastiera, cioé contro se stessi

“E sappiamo già cosa aspettarci dai rivoluzionari da tastiera, quelli che oggi si sentono esperti in tutto”. I No Tap si schierano contro i rivoluzionari da tastiera ma in realtà lo sono stati e sono tuttora anche loro È il momento dei partiti liquidi e del consenso liquido. Alimentato e sostenuto dalle opinioni liquide di chi, sulla base di emozioni o situazioni contingenti, orienta il proprio giudizio, spesso sul web. È così che si diffondono le correnti di pensiero (alcune

Read More...

Fact checking e fake news

Fine tutela, si procede a ritmo serrato verso la liberalizzazione

Arera, passo dopo passo, sta preparando il comparto alla rivoluzione. Arrivano la campagna informativa Rai e l’armonizzazione delle schede di confrontabilità con il Portale offerte dal 1 ottobre Procede a ritmo serrato l’avvicinamento del nostro paese al 1 luglio 2019, data a partire dalla quale il mercato elettrico italiano vedrà la fine del regime di tutela. Salvo inciampi di percorso – qualcosa a livello politico ai sta muovendo verso tale direzione – le condizioni economiche e contrattuali fissate dall’Autorità per

Read More...