Fact checking e fake news

San Foca militarizzata per l’apertura del cantiere Tap? Ecco la verità

Un’ordinanza del Prefetto di Lecce ha predisposto, a San Foca, una zona rossa per garantire lo svolgimento (in sicurezza) dei lavori per la realizzazione di Tap: solo una piccola area è interessata dal divieto di accesso di cittadini e residenti    A San Foca sono iniziati i lavori per la realizzazione di Tap. Infatti in questi giorni, la società Tap è alle prese con l’apertura del cantiere e della sua recinzione. Nei giorni scorsi, per garantire la sicurezza dei lavoratori

Read More...

Fact checking e fake news

Tap: il progetto va avanti, con sostegno di Governo e Consulta

Il progetto Tap va avanti nonostante i diversi ostacoli incontrati sul cammino. All’Italia e all’Europa serve quel gas che arriva dall’Azerbaigian e le pronunce dei Ministeri e Tar lo confermano, ritenendo l’opera conforme a legge e norme    Se fosse una sfida di boxe, parafrasando, si potrebbe dire che il progetto di realizzazione del gasdotto Trans Adriatic Pipeline (Tap) sta vincendo ai punti nei confronti di ‘No Tap’ e di chi questa infrastruttura la osteggia, per diversi (e spesso confutabili)

Read More...

Fact checking e fake news

Tempa Rossa: se il greggio viaggerà sui camion aumenterà inquinamento – Infografica

È il paradosso che si sta consumando nel comune di Corleto Perticara (PZ), nell’Alta valle del Sauro, dove la Regione Puglia sta bloccando la possibilità di inviare a Taranto tramite oleodotto il petrolio prodotto   È ufficialmente partito il conto alla rovescia della francese Total per l’estrazione del primo petrolio dal giacimento di Tempa Rossa, in Basilicata. Il piano messo a punto dalla multinazionale transalpina indica semaforo verde a partire dai primi mesi del 2018 quando si cominceranno a produrre

Read More...

Fact checking e fake news

Ecobonus in Manovra, i dubbi del Servizio Bilancio del Senato

Gli effetti finanziari della norma Ecobonus sarebbero “aleatori” in virtù delle “numerose variabili ed ipotesi da ponderare”. Per questo si propone un monitoraggio ad hoc per registrare ex post le variazioni di gettito     La stima dell’effetto finanziario delle norme inserite in Manovra e riguardanti le agevolazioni fiscali per ristrutturazioni, riqualificazione antisismica, energetica ed acquisto mobili, “presenta alcuni elementi di aleatorietà che derivano dalle numerose variabili ed ipotesi da ponderare nell’analisi dei predetti effetti, la cui complessità è tale

Read More...

Fact checking e fake news

Energia, Big Oil sempre più attente all’ambiente

Investono sempre di più in rinnovabili, stoccaggio di energia, tecnologie digitali e mobilità avanzata. Ma secondo il ministro dell’Energia dell’Arabia Saudita Khalid al-Falih crescita demografica e innalzamento del tenore di vita in vedrà aumentare la domanda di energia del 45% entro il 2050 con petrolio, gas e carbone che continueranno a rappresentare circa il 75% delle forniture di energia   L’inquinamento? Colpa delle grandi compagnie petrolifere. Un facile luogo comune nella testa di molti. Eppure, le più grandi major del

Read More...

Fact checking e fake news

Sen 2017, più gas e auto ecologiche. Addio al carbone

Anche efficienza energetica, riduzione del gap dei prezzi con l’Europa e investimenti in ricerca e sviluppo. Ecco la Sen 2017 presentata dal governo e in consultazione fino all’11 novembre   Competitività, clima e sicurezza del sistema energetico. Sono questi gli obiettivi fondamentali, coerenti con i piani Ue, della Strategia energetica nazionale 2017 posta in consultazione in attesa della presentazione del documento finale prevista per il prossimo 11 novembre. L’orizzonte temporale è il 2030 e le parole d’ordine sono incentivazione per

Read More...

Fact checking e fake news

Le bollette degli italiani? Non sono le più care d’Europa

Siamo al primo posto per gli incentivi alle rinnovabili mentre per i consumi industriali i prezzi sono superiori alla media dell’eurozona.   In Italia paghiamo le tariffe per la corrente elettrica più alte d’Europa. È un mantra che si sente ripetere spesso, specialmente quando ci si ritrova in fila alla posta per pagare le bollette. In realtà stando ai dati ufficiali non è così, almeno per i clienti domestici. Nel 2016 prezzi inferiori a quelli medi dell’eurozona Secondo i dati

Read More...