Sostenibilità

L’eccesso di gas può fermare il boom dello shale oil Usa?

Per ora l’eccesso di offerta non sta producendo il temuto crollo del mercato. Secondo un recente rapporto della Columbia University questo sarebbe dovuto a una dozzina di paesi relativamente piccoli che sono spuntati all’orizzonte come consumatori di Gnl, liberando il mercato dall’eccesso di offerta   Il Texas occidentale sta vivendo un grande rilancio grazie all’industria dello shale oil. Il bacino Permiano si è rivelato particolarmente ricco di petrolio che tuttavia sta portando con sé problemi del tutto inaspettati causati dall’eccesso

Read More...

Short News

Gas: Peak Shaving, 70.000 metri cubi di Gnl per garantire sicurezza approvvigionamenti

Conclusa gara per il servizio di peak shaving: operatore aggiudicatario metterà a disposizione di Snam Rete Gas 70.000 metri cubi di Gnl   Conclusa la gara organizzata da Adriatic Lng per il Ministero dello Sviluppo Economico riguardo il servizio di peak shaving 2017-2018 per il terminale di Rovigo. Il peak shaving è una delle misure individuate dal “Piano di Emergenza” disposto con decreto del Ministero dello Sviluppo Economico per garantire la sicurezza degli approvvigionamenti al sistema nazionale del gas nell’inverno 2017-2018. In

Read More...

Scenari

Perché i Big dell’energia continueranno a dominare il settore Gnl

Grazie alle loro dimensioni, obiettivi e flessibilità questi player sono meglio posizionati per servire i compratori dei mercati emergenti con esigenze complesse   I giganti del settore energetico sono destinati a far sentire il loro peso anche nei mercati del Gas naturale liquefatto (Gnl). Ne è convinta Bloomberg che sottolinea come siano lì a dimostrarlo le numerose operazioni effettuate dai colossi del settore. Total, ad esempio, ha di recente stipulato un accordo miliardario con Engie per l’acquisto di asset Gnl

Read More...

Sostenibilità

Cina punta sul gas, per inquinare meno

Il consumo di GNL subirà un forte aumento, dovuto all’avvio di nuove politiche che favoriscono l’energia pulita e la riduzione dell’inquinamento dell’aria   Dal carbone al gas naturale, per inquinare meno. Così la Cina programma la sua transizione energetica verso un sistema più green. Il mercato del gas naturale liquefatto nel paese ha registrato una crescita rapida fino ad oggi: il consumo totale è  stato pari a 167,6 miliardi di metri cubi nel periodo gennaio-settembre e una crescita del 16,6% su base

Read More...

Sostenibilità

Gas, Aie: ruolo chiave in transizione energetica

È quanto emerge dal secondo Global Gas Security Review dell’Agenzia internazionale per l’energia. Quasi 200 miliardi di metri cubi di ulteriore capacità di liquefazione dovrebbero essere aggiunti entro il 2022, guidati da Stati Uniti e Australia, paesi che, con il Qatar, rappresenteranno ormai la maggior parte della capacità di approvvigionamento di Gnl.   Il gas naturale, il combustibile fossile più pulito e a minor intensità di carbonio, dovrebbe svolgere un ruolo chiave nella transizione verso un sistema energetico più verde

Read More...

Scenari

Gas, produttori alla ricerca di clienti

Aziende disposte a realizzare anche centrali elettriche e infrastrutture per fornire gas ed elettricità ai mercati in via di sviluppo   Dopo aver speso centinaia di miliardi di dollari per trasformarsi in giganti mondiali del gas naturale, alcune delle più grandi aziende energetiche del mondo si trovano ad affrontare una nuova sfida: generare più domanda man mano che le forniture minacciano di inondare il mercato e indebolire i prezzi. Società come Royal Dutch, Shell PLC, Total e Cheniere Energy, stanno

Read More...

Higas srl realizzerà entro il primo semestre del 2019 un deposito di Gnl nel mediterraneo   Si servirà di sei serbatoi criogeni, rifornito da metaniere e creato in un bunkering nel mediterraneo: questi gli elementi che riguardano la creazione del primo deposito costiero di Gnl realizzato da Higas srl, società costituita da due soci, CPL Concordia e Gas and Heat. L’area scelta per la localizzazione, nel territorio del comune di Santa Giusta, è un’area industriale ancora non impiegata, recuperata per 16.000

Read More...