skip to Main Content

Auto elettriche, il sorpasso alle tradizionali nel 2017. Il report WoodMac

Auto Elettriche

Entro il 2050, le vendite di auto elettriche ogni anno ammonteranno a 62 milioni di unità e la flotta elettrica globale totale sarà di 700 milioni

Le vendite globali di veicoli elettrici a batteria, veicoli a celle a combustibile e ibridi plug-in supereranno per la prima volta nel 2047 le vendite di veicoli leggeri con motori a combustione interna, secondo un nuovo report di Wood Mackenzie.

NEL 2050 VENDITA AUTO TRADIZIONALI AL 44% DEL TOTALE

Secondo WoodMac, le vendite di veicoli con motore a combustione rappresenteranno il 44% delle vendite globali di veicoli nel 2050, poiché saranno le auto a emissioni zero a dominare il mercato.

LE AUTO ELETTRICHE

La quota di veicoli elettrici a batteria (BEV) è fissata al 48% nel 2050, le vendite di veicoli elettrici ibridi plug-in (PHEV) dovrebbero rappresentare il 5% di tutte le vendite globali di auto e i veicoli a celle a combustibile (FCV) raggiungeranno una quota del 3% del mercato automobilistico globale.

Entro il 2050, le vendite di veicoli elettrici ogni anno ammonteranno a 62 milioni di unità e la flotta elettrica globale totale sarà di 700 milioni, secondo Wood Mackenzie.

COSA FANNO I PAESI

Le vendite di veicoli elettrici sono destinate ad accelerare anche grazie agli incentivi che verranno concessi nelle principali economie nel post-pandemia e per raggiungere gli obiettivi di emissioni nette pari a zero entro il 2050. Alcune importanti economie si sono anche mosse per vietare la vendita di nuove auto a benzina e diesel entro il 2050. Il Regno Unito, ad esempio, ha vietato la vendita di nuove auto a benzina e diesel dal 2030, dieci anni prima di quanto inizialmente previsto.

Negli Stati Uniti, GM ha dichiarato il mese scorso di voler puntare su un futuro completamente elettrico, con l’obiettivo di eliminare tutte le emissioni entro il 2035 come parte di una strategia più ampia per diventare un’azienda a emissioni zero entro il 2035. 2040.

DOMANDA GLOBALE DI PETROLIO GIU’ SOLO DEL 24%

Nonostante il previsto predominio dei veicoli elettrici entro i prossimi tre decenni, secondo Ram Chandrasekaran, Principal Analyst di Wood Mackenzie, la domanda globale di petrolio dai veicoli leggeri dovrebbe diminuire solo del 24%. “La lenta erosione dei veicoli a motore e una maggiore domanda da parte delle economie emergenti sono le ragioni principali di questo calo graduale”, ha detto Chandrasekaran.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore