Sostenibilità

Biomasse, arrivano gli incentivi nel DM Fer2

biomasse

Il Dm Fer 2, in dirittura d’arrivo, conterrà incentivi alle biomasse

Quasi pronto il DM Fer2, il decreto che contiene il secondo round di incentivi per le energie rinnovabili. L’annuncio arriva dal sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Dario Galli, che, rispondendo ad un’interrogazione parlamentare, ha anche rassicurato che in questo decreto sono presenti incentivi per le Biomasse, assenti nel DM Fer1.

“La mancata considerazione delle biomasse nel DM Fer1 discende dal fatto che si è inteso, con tale decreto, promuovere le sole fonti più mature e vicine alla competitività. Si è ritenuto rinviare a un secondo e specifico decreto, in fase di completamento, la valutazione del sostegno alle fonti più innovative e costose, tra le quali, appunto le biomasse classificabili come scarti e sottoprodotti”, si legge nella risposta delSottosegretario al MiSE.

Con riferimento alle biomasse, “saranno presi in considerazione gli impianti con dimensioni e caratteristiche funzionali alle esigenze delle aziende del settore agroindustriale e forestale, e con tariffe che considerino quanto si è inteso segnalare, in considerazione che il mancato uso energetico degli scarti e sottoprodotti costituisce per le aziende un costo, da valutarsi in fase di dimensionamento delle tariffe incentivanti”.