Fact checking e fake news

Iran: i primi effetti delle sanzioni si fanno sentire sul greggio

Ma all’orizzonte si profila un colpo di scena che potrebbe cambiare le carte in tavola vista l’apertura di Teheran a un possibile “abbandono” dell’accordo nucleare che potrebbe riaprire la partita energetica. Esportazioni petrolifere iraniane in calo in vista dell’avvicinarsi delle sanzioni statunitensi che cominceranno a sortire i loro effetti a partire dal prossimo 4 novembre. Ma si profila un colpo di scena che potrebbe cambiare le carte in tavola vista l’apertura di Teheran a un possibile “abbandono” dell’accordo nucleare che

Read More...

Fact checking e fake news

Le Regioni rinunciano alle royalty pagate dai petrolieri

Le royalty se pur versate in prima istanza allo Stato, spettano alle Regioni, che però devono chiederle al Mise e al Mef presentando dei progetti su cui stipulare dei protocolli con i ministeri

Read More...

Fact checking e fake news

Sanzioni all’Iran, gli Usa mettono mano alle scorte di petrolio

Il dipartimento dell’Energia americano metterà sul mercato 11 milioni di barili di greggio per fronteggiare le mancanze di petrolio iraniano, a causa delle sanzioni imposte a Teheran. Ma la cifra è irrisoria

Read More...

Fact checking e fake news

Gazprom investe in petrolio e gas più di tutti nel mondo

È quanto emerge dalla società di analisi di mercato GlobalData i cui dati comprendono sia i progetti in corso di realizzazione sia quelli programmati fino al 2025. Gazprom è al primo posto della classifica dei grandi produttori di petrolio e gas a livello mondiale. Il colosso statale russo, impegnato nella realizzazione di due nuovi gasdotti, il Turkish Stream e il Nord Stream 2, ha raggiunto un capex di 160 miliardi di dollari in 84 progetti in tutto il mondo. È

Read More...

Fact checking e fake news

Mise, ecco le deleghe a Crippa: Energia, risorse minerarie e crisi industriali

Al sottosegretario sono state affidate anche le questioni relative all’attività di prospezione, ricerca, coltivazione e stoccaggio delle risorse del sottosuolo Arrivano le prime deleghe per i sottosegretari del governo Conte. Sono state pubblicate, infatti, in Gazzetta ufficiale i decreti del ministero dello Sviluppo economico con le deleghe di attribuzioni per Andrea Cioffi, Davide Crippa, Dario Galli e Michele Geraci. A CRIPPA DELEGHE SU RINNOVABILI, MERCATO DEL GAS ED ELETTRICO A occuparsi del settore dell’energia sarà il sottosegretario Davide Crippa (M5S)

Read More...

Fact checking e fake news

I robot di Saipem che “tappano” le fuoriuscite di greggio sottomarino

La nuova tecnologia dell’azienda italiana è apprezzata da tutta l’industria petrolifera e sostenuta da BP ed ExxonMobil Saipem, una delle principali aziende a livello mondiale nel settore petrolifero, si conferma come una delle migliori eccellenze italiane al mondo dopo lo sviluppo di un nuovo sistema sottomarino in grado di bloccare a distanza le fuoriuscite di petrolio in acque profonde nell’ambito di una strategia volta a migliorare i tempi di risposta in casi estremi come quello della DeepWater Horizon verificatosi nel

Read More...

Fact checking e fake news

Opec: Domanda greggio più debole del previsto nel 2018

L’Organizzazione dei paesi esportatori stima che il consumo mondiale raggiunga i 100,26 milioni di barili al giorno quest’anno Nel 2018, la crescita della domanda petrolifera mondiale è prevista in aumento di 1,64 milioni di barili al giorno, 20 mila barili al giorno in meno rispetto alle proiezioni del mese scorso, principalmente a causa di dati sulla domanda petrolifera più debole del previsto in America Latina e Medio Oriente nel secondo trimestre dell’anno. È quanto rileva l’Opec nel bollettino mensile di

Read More...