Scenari

Francia, nucleare: difficile raggiungere target 2025

La Francia dovrebbe tagliare il 50% di produzione nucleare entro il 2025, ma l’obiettivo diventa di difficile attuazione. Difficile dire addio anche a centrali a carbone      Proprio nei giorni in cui si sono aperti i lavori della conferenza sul clima a Bonn, in Germania, la Francia scopre che senza nucleare non riuscirà a rispettare i target previsti per le emissioni di Co2. Il bilancio previsionale presentato dal gestore di rete transalpino Rte ha evidenziato, di fatto, l’impossibilità di

Read More...

Scenari

In aumento il prezzo del greggio saudita

Dopo due anni e dopo le operazioni  anti-corruzione, aumenta il prezzo del greggio Saudita   Due anni dopo la manovra anti-corruzione  indetta da Mohammed Bin Salman – principe saudita ed erede del re Salman, nonché Ministro alla Difesa dell’Arabia Saudita – che ha portato all’arresto di ministri, principi e miliardari, il petrolio sta raggiungendo il suo picco massimo.  Le forze di sicurezza hanno arrestato undici principi, quattro ministri, e una dozzina di ministri e famosi businessman, a quanto dicono i media

Read More...

Scenari

I limiti di crescita dello shale oil Usa

Con il rallentamento del progresso tecnologico e la crescente riluttanza dei finanziatori a investire, le stime sulla produzione futura si stanno ridimensionando. Nel 2020 la sua capacità di contribuire a fissare un tetto ai prezzi del greggio sarà notevolmente ridotta.   A partire dal 2020 la capacità dello shale oil statunitense di costituire un freno alla volatilità e al rialzo dei prezzi petroliferi potrebbe essere solo un ricordo. È la tesi di Jilles van den Beukel geologo, geofisico e project

Read More...

Scenari

La Russia si conferma superpotenza energetica mondiale

Mosca e Teheran pronte a realizzare un gasdotto per rifornire India e Pakistan. Con Pechino si accelera su “Power of Siberia” anche se emergono ritardi nella realizzazione dell’infrastruttura. E in Europa è guerra aperta sul Nord Stream 2   Cresce a vista d’occhio l’influenza russa in un settore strategico come quello dell’energia, in Asia Medio Oriente ed Europa. Dopo gli accordi con l’Iran per la realizzazione di un gasdotto in grado di rifornire India e Pakistan, il patto di non

Read More...

Scenari

Gas, il nuovo piano Mise per i casi di emergenza

Il ministero dello Sviluppo economico ha varato le nuove direttive per fronteggiare eventi sfavorevoli che possono provocare problemi al sistema italiano del gas   Il ministero dello Sviluppo economico ha varato l’aggiornamento del Piano di azione preventivo e del Piano di emergenza per fronteggiare eventi sfavorevoli che possono provocare problemi al sistema italiano del gas. Il decreto, datato 18 ottobre, è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale in queste ore. Il Piano di azione preventivo Il Piano di azione preventivo contiene

Read More...

Scenari

Energia, Sud est asiatico: ancora (troppo) carbone per soddisfare domanda

Secondo il nuovo rapporto del World Energy Outlook dell’Aie, nel 2040 il carbone sarà ancora al primo posto del mix di generazione elettrica del Sud est asiatico   I dieci paesi che compongono l’Associazione delle Nazioni del Sud-Est asiatico (Asean) rappresentano una delle zone più dinamiche del sistema energetico globale. La loro domanda è cresciuta del 60% negli ultimi 15 anni e pur trovandosi in varie fasi dello sviluppo economico e con diversi mix energetici e modelli di consumo, presentano

Read More...

Scenari

Russia usa petrolio come arma geopolitica. Ma rischia di farsi male

Rosneft, gigante petrolifero nazionale, è lo strumento con cui lo Stato sovietico sta operando strategie geopolitiche che potrebbero risoervare cattive sorprese  La Russia utilizza il petrolio come strumento geopolitico, provando ad esercitare la sua influenza su scala mondiale. Mosca punta ad entrare in Paesi economicamente turbolenti o in crisi politica. La sua strategia è ben raccontata da quanto sta facendo in Venezuela. Qui la Russia ha recentemente operato numerosi scambi, acquisizioni e ingenti prestiti per ciò che riguarda il business petrolifero, attraverso la controllata di

Read More...