skip to Main Content

Cosa dicono le linee guida Usa sul rischio climatico per le banche

Clima

Le linee guida riguardano tutto, dal modo in cui il cambiamento climatico influenza la governance dei cda, la liquidità, il credito e il rischio operativo, al modo in cui le banche proiettano ipotetiche perdite future

Le grandi banche statunitensi dovrebbero integrare le valutazioni del rischio finanziario climatico in ogni aspetto del loro lavoro in base. Questo in base a quanto stabilisce una nuova bozza di linee guida di vigilanza proposta dall’Office of the Comptroller of the Currency (OCC), uno dei regolatori bancari degli Stati Uniti.

I TEMI TOCCATI DALLE LINEE GUIDA

Attualmente, si legge su Reuters, il documento è in fase di feedback ma costituisce un testo importante per le autorità di vigilanza bancaria che vogliono valutare tale rischio per i prestatori con oltre 100 miliardi di dollari di asset al fine di sviluppare una vera e propria guida.

Le linee guida riguardano tutto, dal modo in cui i cambiamenti climatici influenzano la governance dei consigli di amministrazione, la liquidità, il credito e il rischio operativo, al modo in cui le banche proiettano ipotetiche perdite future sui loro libri contabili e la loro capacità di servire le comunità più povere.

AUTORITA’ DI VIGILANZA SI ASPETTANO UNA GESTIONE PRUDENTE DEL RISCHIO

L’ambiziosa proposta dell’OCC segna il passo più significativo mai compiuto dai regolatori sotto l’amministrazione del presidente Joe Biden per spingere le banche ad affrontare i rischi climatici. Sebbene i maggiori istituti di credito del paese stiano affrontando da tempo questi rischi, la bozza conferma per la prima volta che le autorità di vigilanza si aspettano una gestione prudente del rischio, il cui verificarsi potrebbe causare gravi grattacapi a molte banche.

“Il comunicato di oggi rappresenta un passo importante e concreto per garantire la sicurezza e la solidità delle grandi banche di fronte ai crescenti rischi derivanti dai cambiamenti climatici”, ha affermato il capo ad interim dell’OCC Michael Hsu in una nota.

MIGLIAIA DI MILIARDI IN FUMO A CAUSA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

I potenziali effetti del cambiamento climatico – l’innalzamento del livello del mare, il peggioramento delle inondazioni e degli incendi e le politiche del governo che si allontanano dall’industria ad alte emissioni di CO” – potrebbero distruggere migliaia di miliardi di dollari di attività in tutto il mondo.

Gli investitori incentrati sul clima chiedono alle principali banche statunitensi di ridimensionare rapidamente il loro finanziamento per lo sviluppo di nuovi combustibili fossili , affermando che gli attuali impegni delle banche per ridurre le emissioni globali non sono sufficienti.

MANAGEMENT BANCHE DOVREBBE CONSIDERARE L’ESPOSIZIONE AI CAMBIAMENTI CLIMATICI NELLA STRATEGIA AZIENDALE

Biden ha sollecitato l’intero governo federale a incorporare il cambiamento climatico nel proprio lavoro, firmando un ordine esecutivo a maggio che ordina alle agenzie di valutare e mitigare tale rischio.

L’OCC ha affermato che il management di una banca dovrebbe considerare l’esposizione ai cambiamenti climatici nella strategia aziendale complessiva, nella propensione al rischio e nella pianificazione finanziaria e del capitale.

La bozza dice anche che la leadership della banca dovrebbe garantire che qualsiasi dichiarazione pubblica sugli impegni per il clima sia coerente con le sue strategie interne.

Inoltre, la bozza afferma che le banche dovrebbero utilizzare “l’analisi dello scenario” per stimare l’impatto finanziario che potrebbero affrontare su una serie di potenziali risultati futuri del cambiamento climatico.

COSA FA LA FED

La Federal Reserve statunitense sta costruendo la propria “analisi dello scenario” delle potenziali perdite che le grandi banche potrebbero dover affrontare contro l’avanzare del cambiamento climatico. Reuters aveva riferito in precedenza che le grandi banche prevedono che tale analisi condotta dal governo potrebbe iniziare nel 2023. In un’altra dichiarazione, la Fed ha affermato che esaminerà anche il feedback ricevuto dall’OCC e lavorerà su una serie coerente di standard per le autorità di vigilanza bancaria in merito alla gestione del rischio climatico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore