Territori

È Francesco Somma il candidato alla presidenza di Confindustria Basilicata

Confindustria

Il passaggio di consegne con l’attuale presidente Pasquale Lorusso avverrà a giugno nel corso dell’assemblea generale di Confindustria

Francesco Somma è in candidato designato alla presidenza di Confindustria Basilicata. Gli imprenditori associati dei cari comparti produttivi hanno indicato il suo nome alla guida della Confedereazione degli imprenditori lucani per il quadriennio 2002-2024. È quanto riporta la Gazzetta del Mezzogiorno.

IL PASSAGGIO DI CONSEGNE A GIUGNO

“L’indicazione – si legge sul quotidiano – è arrivata in maniera chiara e inequivocabile nel corso dell’attività di ascolto della base associativa che, per settimane, ha impegnato la commissione di designazione sul territorio regionale e che ha fatto registrare una partecipazione da record”.

“Il passaggio di consegne con l’attuale presidente Pasquale Lorusso avverrà a giugno nel corso dell’assemblea generale. Francesco Somma – attuale vice presidente di Confindustria Basilicata con delega alle Politiche energetiche e ambientali e presidente di Impes Service Spa, azienda che costruisce e manutiene impianti elettrostrumentali industriali e civili, è stato indicato quale figura ideale per la presidenza in virtù della sua lunga e proficua esperienza associativa, le comprovate capacità imprenditoriali e manageriali, lo spessore morale e l’orientamento al sociale, le consolidate competenze tecnico specialistiche il rilevante carisma”, prosegue il quotidiano.

SOMMA: ONORATO PER LA STIMA ESPRESSA

“Sono onorato per la stima espressa e per il ruolo di grandissima responsabilità al quale sono stato designato, al servizio delle imprese lucane – ha detto Somma – sarò subito al lavoro per definire un programma di sostegno alle nostre imprese e, in generale, all’economia lucana che ci aiuti a superare gli elementi di criticità che espongono il nostro sistema produttivo”, conclude la Gazzetta del Mezzogiorno.