skip to Main Content

Energia: ecco come la Cina si prepara ad un lungo e freddo inverno

Grafite

Il National Development and Reform Commission (NDRC) della Cina ha previsto misure aggiuntive su forniture carbone e gas  in vista della prossima stagione invernale

La Cina ha deciso di adottare misure aggiuntive per garantire forniture energetiche stabili in vista della prossima stagione invernale. Il National Development and Reform Commission (NDRC), secondo quanto riportato da S&P Global Platts, parla principalmente di carbone, gas naturale ed elettricità per soddisfare la domanda di energia delle regioni nordorientali.

“È fondamentale garantire l’approvvigionamento energetico alle regioni nord-orientali dove l’inverno è lungo e freddo, con conseguente maggiore domanda di energia per il riscaldamento”, ha dichiarato la NDRC.

ACCORDO PER GARANTIRE FORNITURE ENERGETICHE STABILI

Le società di produzione di energia e riscaldamento della Cina nord-orientale hanno firmato un altro lotto di contratti a medio e lungo termine con le miniere di carbone a Pechino, aumentando la percentuale di tali contratti al 100%.

Un gruppo di miniere di carbone nelle regioni dello Shanxi, dello Shaanxi e della Mongolia interna è stato selezionato come fornitore chiave di emergenza, ha aggiunto la NDRC, dichiarando di voler dare priorità al settore residenziale e agricolo.

La Cina è intervenuta anche sul gas, nel tentativo di stabilizzare l’approvvigionamento aumentando la produzione e le riserve nazionali, accelerando la costruzione di impianti di stoccaggio del gas e aumentando le importazioni di gas quest’anno.

Back To Top