Sostenibilità

Eolico, Alerion mette le mani su tre impianti di Fri-el

Eolico

L’acquisizione di eolico in Italia e in Spagna rientra fra gli obiettivi strategici per il periodo 2019-2021 del gruppo Alerion

“Alerion Clean Power sta valutando l’acquisizione di tre impianti eolici operativi in Italia, parzialmente detenuti dal gruppo Fri-el Green Power di Bolzano, con una potenza installata lorda di circa 120 megawatt e con una produzione registrata nel 2019 pari a circa 235 gigawattora”. È quanto riporta il Corriere del Trentino.

IL GRUPPO FRI-EL È IL SOCIO DI CONTROLLO DI ALERION

Il gruppo Fri-El è il socio di controllo di Alerion, di cui detiene una partecipazione rappresentativa dell’85,5% del capitale sociale e per questo, prosegue il quotidiano, “l’operazione si qualifica come ‘operazione con parte correlata’. La società fa sapere di aver avviato tutte le attività richieste dalla normativa e regolamentazione in materia per poter arrivare al perfezionamento della stessa entro il primo trimestre 2020”.

GLI OBIETTIVI STRATEGICI DEL TRIENNIO

L’acquisizione di impianti in Italia e in Spagna” rientra fra gli obiettivi strategici per il periodo 2019-2021 del gruppo Alerion”, che per il triennio prevede “il raggiungimento di una potenza complessiva installata lorda in impianti di produzione” di eolico “pari a circa 480 megawatt in Italia, circa 100 in Spagna e 12 in Bulgaria, con un incremento complessivo di circa 286 megawatt”.