Sostenibilità

Eolico da record per l’Ue nel 2019

coronavirus

Lo scorso anno, la capacità di eolico installata in Europa è stata al di sopra dei 200 GW, con l’ultima previsione di WindEurope pari alla capacità di fine 2019 tra 203 GW-207 GW, rispetto ai 189 GW di fine 2018.

La generazione di energia eolica in Europa ha stabilito un nuovo record a dicembre, con una media di 63 GW che hanno spinto la produzione annuale sopra i 390 TWh per la prima volta nella storia. È quanto evidenziano i dati dell’operatore di rete aggregati da WindEurope.

I DATI DI WINDEUROPE

Il clima più calmo durante il Natale ha visto la produzione di vento giornaliera scendere sotto i 50 GW negli ultimi 10 giorni del 2019 dopo la settimana a 50 di media con punte sopra gli 80 GW. Più nel dettaglio, le turbine eoliche europee hanno generato 47 TWh a dicembre, in crescita del 25% rispetto all’anno precedente e circa 2 TWh rispetto al precedente record mensile stabilito a marzo di quest’anno. Gli incrementi sono stati guidati da nuove capacità e risorse nell’eolico superiori alla media per gran parte del 2019. Marzo e dicembre hanno mostrato i maggiori incrementi.

Lo scorso anno, la capacità eolica installata in Europa è stata al di sopra dei 200 GW, con l’ultima previsione di WindEurope pari alla capacità di fine 2019 tra 203 GW-207 GW, rispetto ai 189 GW di fine 2018.

PRODOTTA PIÙ ENERGIA DEI REATTORI FRANCESI

Nel 2019, le turbine eoliche europee hanno generato per la prima volta più elettricità della flotta di reattori nucleari della Francia, con una produzione eolica annuale di 390 TWh l’equivalente energetico di circa 735 carichi di Gnl standard o 74 miliardi di metri cubi di gas bruciato con un’efficienza del 50% o 151 milioni di tonnellate di carbone (con efficienza del 37%), secondo i calcoli di S&P Global Platts.

La produzione eolica per i cinque grandi mercati europei nei primi 11 mesi è cresciuta dell’11% rispetto all’anno precedente a 249 TWh, ha evidenziato Platts Renewables Tracker.