Sostenibilità

I numeri del parco eolico offshore più grande del mondo

eolico

I dettagli del parco eolico Walney Extension, che sorge lungo la costa nord-occidentale dell’Inghilterra

Nuovi record eolici per la Gran Bretagna: sono appena entrate in funzione ben 87 turbine distribuite su 145 chilometri quadrati di mare, per una potenza complessiva di  659 MW. Il progetto, conosciuto come Walney Extension, porta la firma della danese Orsted.

Il parco, il più grande del mondo, nasce lungo la costa nord-occidentale dell’Inghilterra e produrrà elettricità per alimentare 600mila abitazioni: 40 degli 87 aerogeneratori sono turbine MHI Vestas da 8 MW (i più potenti attualmente costruiti): sono alte 213 metri. La società danese, in realtà, ha ulteriormente ottimizzato tali spazi affinché possano arrivare a una potenza di 8,25 MW ciascuna.

GRAN BRETAGNA: PIU’ GRANDE MERCATO EOLICO OFFSHORE

La Gran Bretagna è il più grande mercato eolico offshore al mondo, con il 36% della capacità eolica offshore installata a livello globale, secondo i dati del Global Wind Energy Council.

Matthew Wright, amministratore delegato di Orsted per il regno Regno Unito, ha riferito a Reuters, che il successo offshore della Gran Bretagna è dovuto a una combinazione di forti venti e bassi fondali nel Mare del Nord e nell’Irish Sea, ma anche e soprattutto al continuo sostegno da parte del governo.”Negli ultimi 10 anni i governi hanno sostenuto l’energia rinnovabile e l’eolico offshore nel Regno Unito, portando il settore ad essere un’industria fiorente”, ha affermato.