skip to Main Content

Gastech 2022 si chiude con un record di presenze: appuntamento a Singapore nel 2023

Gastech

Nella 4 giorni di kermesse presenti a Gastech 180 CEO, 20 Ministri dell’energia, 39.467 professionisti da tutto il Mondo, 750 aziende espositrici e 13 “Country pavilions”

Si è conclusa oggi Gastech 2022, la più grande mostra e conferenza globale per il gas naturale, il GNL, l’idrogeno, le soluzioni a basse emissioni di carbonio e le tecnologie per il clima.

I NUMERI RECORD

Nel corso di queste quattro intense giornate, 668 relatori (un numero record), tra cui oltre 180 CEO, Ministri dell’energia e figure di spicco del settore, hanno discusso le questioni che guidano il settore e ne plasmano il futuro tra cui le questioni di sicurezza energetica in testa alle priorità dell’agenda politica, le dinamiche di una transizione equa e la profonda trasformazione in atto nella catena di approvvigionamento globale di GNL.

GABRIEL E FIGUERES TRA I RELATORI

I partecipanti hanno avuto modo di ascoltare numerosi relatori di fama mondiale. L’ex Ministro tedesco degli Affari esteri, Sigmar Gabriel, ha parlato al pubblico presente delle attuali sfide geopolitiche dell’Europa e delle ripercussioni in tema di energia. Christiana Figueres, ex segretario esecutivo dell’UNFCC nonché una degli artefici dell’accordo sul clima di Parigi, ha sfidato il settore a passare dalle parole ai fatti.

LE SFIDE ENERGETICHE GLOBALI AL CENTRO DEI PANEL

Nel frattempo, durante i vari panel si è discusso su come affrontare le sfide energetiche globali. 20 ministri provenienti da India, Nigeria, Ghana, Egitto e molti altri paesi hanno presentato i propri piani per la transizione energetica, confrontandosi con 120 CEO e leader delle più grandi aziende del settore, tra cui i Co-Host di Gastech: Eni, Tellurian, Baker Hughes e Chevron.

OLTRE 39 MILA PROFESSIONISTI

Nel corso della kermesse si sono succeduti 39.467 professionisti internazionali del settore hanno affollato gli spazi di Gastech, esposizione ricca di innovazioni provenienti da tutta la filiera energetica globale. Più di 750 aziende espositrici hanno mostrato i loro prodotti all’avanguardia nel settore marittimo, della logistica e degli impianti. L’area espositiva di Fiera Milano – Rho ha favorito gli incontri e gli scambi tra professionisti del settore che hanno avuto accesso anche il Procurement Meeting Place, l’Energy Club Gastech e i 13 “country pavilions”.

Alla cerimonia di chiusura di Gastech, Paul Sullivan e Nick Milne, co-presidenti del Comitato Gastech, hanno sottolineato l’importanza dell’evento e le questioni di grande attualità di quest’anno.

SULLIVAN: TRANSIZIONE ENERGETICA HA LA SPINTA DELL’INDUSTRIA

“L’edizione di quest’anno ha trattato al meglio i cambiamenti legati all’urgenza geopolitica del settore e ha soddisfatto i molteplici interessi dei partecipanti – ha commentato Paul Sullivan, co-presidente del Comitato Gastech e vicepresidente senior di Worley -. Abbiamo offerto una gamma di sessioni più ampia che mai. Quello che emerge chiaramente da Gastech 2022 è che l’impegno nella transizione energetica ha il sostegno e la spinta dell’industria”.

MILNE: SUCCESSO ENORME

Nick Milne, co-presidente del Comitato Gastech e Senior Vice President, Offshore, Oil/Gas & LNG Finance, Macquarie Group, ha commentato: “L’evento è stato un successo enorme. Dalle sessioni dei lavori è emerso chiaramente che il settore si sta muovendo più velocemente delle autorità di regolamentazione nello stabilire i parametri di riduzione del carbonio e della gestione e misurazione delle emissioni. È fantastico vedere come il settore stia spingendo, e non frenando, la transizione energetica”.

HUDSON: EVENTO RECORD PER GASTECH

Christopher Hudson, presidente di Gastech, ha infine aggiunto: “Gastech 2022 è stato l’evento dei record e ha rappresentato un segnale del serio impegno nelle sfide energetiche cruciali che stiamo affrontando a livello globale. In un momento difficile, in termini di approvvigionamento energetico in tutto il Mondo, è stata l’occasione perfetta per discutere di gas naturale, GNL, idrogeno e transizione energetica. Gastech è il luogo in cui le grandi domande trovano risposta e ci aspettiamo un forum ancora più grande l’anno prossimo a Singapore”.

APPUNTAMENTO DALL’11 AL 14 SETTEMBRE 2023 a SINGAPORE

Gastech tornerà nel 2023 a Singapore, dall’11 al 14 settembre presso il Singapore EXPO Convention and Exhibition Centre.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore