skip to Main Content

Le riserve di petrolio e gas artiche della Russia? Basteranno per decenni

Russia Gas Germania

Novak: le sole risorse artiche offshore potrebbero durare decenni e persino secoli.

Secondo il vice primo ministro russo Alexander Novak, la Russia non resterà a corto di petrolio e gas a breve: le sole risorse artiche offshore potrebbero durare decenni e persino secoli.

POTENZIALE ENORME

“Il potenziale della zona artica è enorme. Parlando solo di risorse offshore, si tratta di 15 miliardi di tonnellate di petrolio e circa 100 trilioni di metri cubi di gas. Ciò basterà per decenni, centinaia di anni se sono necessari ed è economicamente ragionevoli”, ha detto Novak, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa russa TASS.

PER ORA TROPPO COSTOSE DA SVILUPPARE

Queste risorse, tuttavia, sono molto costose da sviluppare in questo momento, ha affermato il funzionario russo, ma ha osservato che il governo prevede di incoraggiare lo sviluppo dell’Artico offshore a prescindere.

“Sono progetti piuttosto costosi, che richiedono provvigioni, sussidi, anche sulle tasse, ritorno sugli investimenti. Il governo ha fornito tali incentivi per progetti del genere. Alcune tasse sono state ridotte a zero per i progetti offshore”, ha affermato Novak.

Il massiccio sviluppo dell’Artico offshore avrà luogo solo se necessario e solo se altre regioni della Russia esauriranno le risorse, ha aggiunto Novak.

LE SANZIONI USA

Gli sviluppi di progetti offshore nell’Artico in Russia sono soggetti a sanzioni statunitensi che vietano la fornitura di servizi o tecnologia a sostegno dell’esplorazione o della produzione per progetti in acque profonde, offshore nell’Artico o di scisto.

AL RITMO ATTUALE RISERVE DI PETROLIO FINO AL 2080 E DI GAS PER 103 ANNI

All’inizio di quest’anno, il ministro russo per le risorse naturali Alexander Kozlov aveva affermato che le riserve petrolifere della Russia dureranno fino al 2080 al ritmo attuale della produzione annuale, sottolinea Oilprice.

La Russia ha anche riserve di gas naturale per altri 103 anni di produzione annuale agli attuali livelli di produzione, aveva affermato il ministro.

Le riserve effettive di petrolio e gas della Russia potrebbero persino aumentare se si intensificasse l’esplorazione in aree difficili da perforare, aveva aggiunto il ministro, osservando che la Russia ha bisogno di sviluppare l’esplorazione, anche in aree difficili da raggiungere.

RISORSE A TEMPO INDETERMINATO?

Nell’aprile di quest’anno, Evgeny Kiselev, il capo dell’Agenzia federale russa per le risorse minerarie, aveva dichiarato all’agenzia statale Rossiyskaya Gazeta che la Russia aveva 58 anni di riserve di petrolio, di cui 19 anni per pompare con profitto quelle riserve ai livelli attuali con la tecnologia attuale. I progressi tecnologici, tuttavia, ritarderanno costantemente la scadenza. Alla domanda per quanto tempo la Russia avrebbe riserve di petrolio, Kiselev ha risposto “a tempo indeterminato”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore