Fact checking e fake news

Nucleare, in Gazzetta le compensazioni ai comuni per il 2018

nucleare

Si prevede l’erogazione di 14,9 mln di euro complessivi

Arriva in Gazzetta Ufficiale la ripartizione dei contributi per il 2018 a favore dei siti che ospitano centrali nucleari ed impianti del ciclo del combustibile nucleare. La delibera, ad opera del Cipe e firmata dal ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli il 26 novembre scorso, su proposta del ministro dell’Ambiente, prevede l’erogazione di 14,9 mln di euro complessivi.

I COMUNI INTERESSATI

Se andiamo a considerare esclusivamente i comuni che ospitano ex impianti nucleari o strutture di ricerca, a Saluggia (VC) vanno 2,3 milioni di euro, a Trino (VC) 797 mila euro, a Latina 882 mila euro, a Caorso (PC) 805 mila euro, a Sessa Aurunca (CE) 755 mila euro, a Rotondella (Mt) 789 mila euro, a Roma 552 mila euro, a Ispra (VA) 442 mila euro, a Bosco Marengo (AL) 140 mila euro. (QUI L’ELENCO COMPLESSIVO)

VINCOLO DI DESTINAZIONI PER COMPENSAZIONI AMBIENTALI

La delibera chiarisce che “nella proposta in esame viene espresso l’avviso di mantenere il vincolo di destinazione delle risorse alla realizzazione di interventi mirati all’adozione di misure di compensazione in campo ambientale, con indicazione dei relativi settori di intervento”.