skip to Main Content

Repsol inizia la costruzione di Delta II, il più grande progetto rinnovabile dell’azienda

Eolico

L’elettricità rinnovabile generata eviterà l’emissione di più di 2,6 milioni di tonnellate di CO2 all’anno.

Repsol ha iniziato la costruzione di Delta II, il più grande progetto rinnovabile della società fino ad oggi. Una volta completato, avrà una capacità totale di 860 MW distribuita su 26 parchi eolici situati nella regione di Aragona, nel nord-est della Spagna.

I DUE PARCHI DI LA COMETA I E II

Nella prima fase di costruzione, Repsol ha iniziato i lavori su due parchi eolici, La Cometa I e La Cometa II, situati nella provincia di Saragozza. I due parchi eolici, con una capacità complessiva di 60 MW, dovrebbero entrare in funzione nel primo trimestre del 2022. Avranno rispettivamente quattro e 12 turbine eoliche. Repsol prevede anche di iniziare quest’anno i lavori di costruzione di altri tre parchi eolici in questo grande progetto eolico.

I PROGETTI DELTA

Delta II dovrebbe essere completato nel 2023 e a quel punto fornirà elettricità a circa 800.000 case. L’elettricità rinnovabile generata eviterà l’emissione di più di 2,6 milioni di tonnellate di CO2 all’anno. Il suo sviluppo e la sua messa in funzione daranno un impulso significativo al dinamismo socioeconomico della regione.

Oltre a Delta II, Repsol ha il progetto eolico Delta in Spagna, sempre in Aragona, che è pienamente operativo dallo scorso marzo e dispone di 89 turbine eoliche con una capacità installata di 335 MW distribuiti tra otto parchi eolici. Anche la costruzione del progetto eolico Pi, situato tra Palencia e Valladolid, con una capacità installata totale di 175 MW, dovrebbe iniziare quest’anno.

GLI ALTRI PROGETTI REPSOL

Allo stesso tempo, Repsol sta sviluppando tre progetti solari in Spagna: Valdesolar, i cui lavori di costruzione sono iniziati a luglio 2020 nel comune di Valdecaballeros (Badajoz) e che avrà una capacità installata totale di 264 MW; Kappa, con tre impianti fotovoltaici indipendenti situati nel comune di Man- zanares (Ciudad Real) e con una capacità installata totale di 126 MW; e Sigma, con 204 MW, nella provincia di Cadice.

Una volta completato, il nuovo progetto sarà composto da 26 parchi eolici situati in tutta la regione di Aragona, nel nord-est della Spagna. L’elettricità rinnovabile generata eviterà l’emissione di più di 2,6 milioni di tonnellate di CO2 all’anno.

Back To Top