Sostenibilità

Rinnovabili, modifiche per la legge tedesca su solare ed eolico

rinnovabili

Rimosso il tetto di 52 GW per il fotovoltaico e la distanza minima dalle turbine eoliche onshore

Il parlamento tedesco ha rimosso il tetto di 52 GW di capacità per l’energia solare dalla legge sull’energia rinnovabile (Eeg) che avrebbe bloccati i sussidi per i progetti una volta raggiunta la soglia, stimata al più tardi questa estate. Lo ha comunicato l’associazione che riunisce le industrie delle rinnovabili BSW.

RIMOSSA LA DISTANZA MINIMA PER L’EOLICO

Il Bundestag ha anche approvato un regolamento che consente agli Stati federali di stabilire le proprie regole relative alla distanza minima per le turbine eoliche terrestri dalle abitazioni piuttosto che applicare una regola nazionale di 1 chilometro che avrebbe ostacolato la crescita in molte regioni, ha aggiunto l’associazione.

Entrambe le sentenze facevano parte di un più ampio dibattito sulle riforme dell’Eeg in arrivo questo autunno, ma rimuovono gli ostacoli a breve termine per rilanciare la crescita sia del solare che dell’eolico onshore.

A QUANTO AMMONTA LA CAPACITA’ SOLARE INSTALLATA

La capacità solare totale installata è salita a 50,7 GW alla fine di aprile con 1,5 GW installati nei primi quattro mesi del 2020.
La crescita annuale è ancora ben al di sotto del boom del 2010-12 quando si aggiunsero 7 GW all’anno. I progetti realizzati sui tetti fino a 0,75 MW richiedono ancora tariffe di immissione sostanzialmente più elevate rispetto ai progetti a terra e non sarebbero più ammissibili al finanziamento se la sentenza fosse mantenuta.

Grandi progetti a terra competono nelle gare d’appalto per contratti di sostegno con prezzi medi dimezzati a circa 50 euro / MWh dall’offerta iniziale nel 2015 e alcuni progetti su larga scala di utility pubblica addirittura non richiedono più sostegno.

COME STA ANDANDO L’EOLICO IN GERMANIA

Le aggiunte di capacità eolica onshore nel frattempo, continuano a ritardare gli obiettivi del governo con solo 0,5 GW in più nei primi quattro mesi dopo il boom del 2017 che ha raddoppiato la capacità installata a oltre 60 GW in soli sei anni.
Tuttavia, le approvazioni per i nuovi progetti onshore si sono quasi arrestate dal 2019 a causa di una serie di problemi di pianificazione e di rete.

L’energia eolica ha superato per la prima volta il mix di potenza della Germania nel 2019 e domina di nuovo il 2020 nonostante una lunga pausa questa primavera, quando la generazione solare ha invece raggiunto nuovi record Le generazioni di energia eolica e solare combinate per l’anno in corso sono quasi 100 TWh, più del doppio della generazione combinata tedesca di carbone / lignite, secondo i dati del TSO tedesco.

GLI OBIETTIVI DEL GOVERNO AL 2030

Gli impianti eolici e solari dovrebbero essere in forte ripresa per raggiungere l’obiettivo del governo del 2030 di una quota del 65% di energie rinnovabili nel mix energetico con la lobby di servizi pubblici Bdew che stima 117 GW di nuove capacità rinnovabili necessarie in questo decennio.