skip to Main Content

Rinnovabili, una piattaforma globale per Governi e aziende

L’Italia potrebbe essere tra i Paesi fondatori della piattaforma. BelPaese ritenuto patria dell’innovazione nel settore delle rinnovabili

 

Dare vita ad una piattaforma internazionale sulle energie rinnovabili, in cui coinvolgere e riunire governi, operatori privati, start up e utility del settore. È questo quello che vorrebbe la World Green Economy Organization (Wgeo), ovvero la prima organizzazione intergovernativa promossa dagli Emirati Arabi e dalle Nazioni Unite, con l’obiettivo di sviluppare un’economia sostenibile, che possa contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità internazionali e creare anche nuove opportunità di business per le aziende.

Ed è questa anche la missione del viaggio in Italia di una delegazione della World Green Economy Organization e della Dubai Electric & Water Authority (Dewa): i membri delle due organizzazioni, in particolare, chiedono al nostro Paese di far entrare a far parte dei paesi fondatori della piattaforma. “Questa è la patria dell’innovazione nel settore delle rinnovabili e delle smart grid e ci sono eccellenze imprenditoriale. Tra queste aziende come il gruppo Enel”, avrebbe spiegato H.E. Waleed Ali Ahmed Salman, vicepresidente del Wgeo.

rinnovabiliMa cosa intende fare il BelPaese? Partecipare, questa almeno è l’impressione data dalla delegazione di manager arabi in occasione di un incontro con la stampa. La World Green Economy Organization e la Dubai Electric & Water Authority hanno incontrato anche il gruppo Enel, i membri del club di Kyoto e di Assorinnovabili.

“Il nostro obiettivo è creare un tavolo di incontro multilaterale a livello globale, una piattaforma aggregativa orientata allo sviluppo delle tecnologie e dei progetti. A livello globale non esiste un luogo dove governi e rappresentanti del settore privato possano discutere e confrontare strategie e sostenere lo sviluppo dell’innovazione a supporto dell’energia green”, ha affermato H.E. Ahmad Al Muhairbi, segretario generale del consiglio supremo per l’energia di Dubai.

Per scoprire cosa faranno Governo e aziende italiane bisognerà attendere il 24 e 25 ottobre quando si terrà a Dubai il World Green Economy Summit. Durante la manifestazione sarà presentato il progetto della piattaforma internazionale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore