Fact checking e fake news

Bollette: sul nodo Iva per le accise Crippa promette chiarezza

Malgrado possano determinare base imponibile per l’Imposta di valore aggiunto “i recenti orientamenti giurisprudenziali” rendono “opportuno fare maggiore chiarezza sul tema, anche al fine di offrire una maggiore tutela dei diritti dei consumatori di energia elettrica”

Read More...

Fact checking e fake news

Oneri di sistema, Tar conferma: Legittima la “socializzazione”

Respinto il ricordo del Codacons contro la delibera Arera 50/2018. Ecco la sentenza

Read More...

Fact checking e fake news

Oneri di sistema, per AU è il Sii l’alleato per la riforma

Péruzy: Un soggetto centrale della riscossione risolverebbe certamente le criticità presenti sia nel modello garanzie che nel modello canone Rai

Read More...

Fact checking e fake news

Dal 2019 nuovo messaggio ARERA in bolletta per informare i consumatori

Obiettivo informare i consumatori sul percorso che a luglio 2020 porterà ad avere il mercato libero come unica possibilità di fornitura

Read More...

Fact checking e fake news

Oneri di sistema, consumatori divisi sulle misure da adottare

Il modello “Canone Rai” non piace a tutti. Sì invece all’albo venditori e a misure per contrastare la povertà energetica

Read More...

Fact checking e fake news

Oneri di sistema, Csea auspica che riforma dia stabilità e coerenza al sistema

Sul sistema Canone Rai “elementi positivi e di preoccupazione”. Allarme sulle giacenze: incrementi dei prodotti energetici hanno intaccato cassa “Csea, in quanto ente strumentale, non può che augurare che la riforma del sistema degli oneri generali di sistema, qualunque essa sia, risponda a determinate esigenze come una disciplina certa, coerente e stabile e ove possibile anche semplificata in materia di riscossione”. Lo ha detto Giandomenico Manzo, già segretario generale dell’Autorità, e neo-commissario della Cassa Servizi Energetici e Ambientali (Csea) nel

Read More...

Fact checking e fake news

Energia, Antitrust sanzioni tre imprese per 900mila euro

Per pratiche commerciali scorrette riguardanti forniture e servizi non richiesti L’Autorità Antitrust ha concluso tre procedimenti istruttori per pratiche commerciali scorrette adottate dalle società Switch Power s.r.l. e Union s.r.l. , attive nella fornitura di energia elettrica, nonché dall’impresa individuale Prima Consulenza, che forniva presunti servizi di manutenzione e consulenza nel settore energetico, irrogando sanzioni per un valore complessivo pari a 900.000 euro. CONCLUDEVANO CONTRATTI A DISTANZA, MEDIANTE TELESELLING, IN ASSENZA DI CONSENSO I tre professionisti concludevano contratti a distanza,

Read More...