Territori

Non solo Zohr. Eni consolida la produzione di gas in Egitto

Lo sviluppo del giacimento sarà ottimizzato a medio termine grazie all’estensione della licenza che consentirà nuovi investimenti

Read More...

Energie del futuro

Ecco come le aziende presenti a Tamar e Leviathan intendono fornire gas all’Egitto

Le aziende stanno valutando diverse opzioni per adempiere al contratto con  la società egiziana Dolphinus Holdings

Read More...

Energie del futuro

Così la tecnologia Enea sbarca in Nord Africa

Il nuovo impianto con tecnologia italiana realizzato all’interno del campus della ‘Città della Scienza e della Tecnologia’ di Borg-el-Arab a circa 40 chilometri da Alessandria d’Egitto

Read More...

Territori

Come e perché Egitto e Israele brindano all’intesa sul gas

Si profila un nuovo corso per i rapporti tra i due Paesi dopo le tensioni degli anni precedenti. L’articolo sull’accordo che lega Israele ed Egitto

Read More...

Energie del futuro

Zohr, Descalzi: potenziale anche per Italia

Il gas di Zohr è destinato anche ad export e il punto più probabile dove il gas arriverà è l’Italia   Zohr, il giacimento di gas più grande dell’Egitto e del Mediterraneo,  rappresenta un’opportunità anche per l’Italia. “Questo gas è per l’Egitto ma sarà anche per l’export. E il punto più probabile dove il gas arriverà è l’Italia”, ha affermato l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, parlando a Port Said a margine della cerimonia di avvio della produzione del giacimento super-giant di

Read More...

Energie del futuro

È il Mediterraneo orientale il nuovo Eldorado del gas

Dopo la scoperta di Zohr in Egitto e di Leviathan in Israele, anche Cipro, Libano e Turchia sono pronti a correre la corsa ad accaparrarsi nuovi giacimenti di gas nelle acque mediterranee. Ma non tutti con la stessa fortuna Quando il mese scorso il gas è cominciato a fuoriuscire dal giacimento di Zohr, è iniziata una nuova era di indipendenza energetica per l’Egitto ma anche per il Mediterraneo orientale. Claudio Descalzi, l’amministratore delegato di Eni alla guida del progetto egiziano

Read More...

Scenari

L’Egitto si candida ad hub del gas del Mediterraneo

Secondo gli analisti il modo più economico per i vicini di spedire le loro forniture di gas all’estero è quello di utilizzare gli impianti egiziani anche se a complicare le operazioni intervengono problemi logistici, vincoli finanziari e il quadro politico instabile nella regione Due anni e mezzo fa, quando gli analisti chiedevano a Eni quale sarebbe stato il tempo necessario per cominciare a produrre gas dal gigantesco campo di Zohr al largo dell’Egitto, si ipotizzava una data compresa tra il

Read More...

Scenari

Perchè Zohr non limiterà la dipendenza energetica dell’EU dalla Russia

Numerosi ottimisti europei hanno visto in Zohr la possibilità di emancipazione dalla dipendenza energetica dalla Russia ma il ministro del Petrolio e delle Risorse Minerarie egiziano ci dice che probabilmente non sarà così   Dopo la notizia e il test preliminare dell’estrazione dei primi metri cubi di gas dal giacimento egiziano di Zohr, numerosi sono i sostenitori che fanno conto sul giacimento per cercare di diventare sempre meno dipendenti da Mosca. Sul sito Eni, nella sezione di descrizione del giacimento,

Read More...

Energie del futuro

Gas, avviata produzione di Zohr

Come annunciato dal ministero al Petrolio egiziano, il giacimento di Zohr ha dato inizio alla produzione di gas    Il ministero del Petrolio egiziano ha annunciato che il maxigiacimento di gas di Zohr, scoperto da Eni, ha avviato la sua produzione di 10 mln mc/g, così come aveva annunciato già la compagnia italiana. Il giacimento di Zohr è il maggiore del Mediterraneo, avente riserve di 850 miliardi di mc ed è la più grande scoperta di Eni degli ultimi anni.“Con

Read More...

Scenari

Giacimento Zohr: a dicembre partirà la produzione

Partirà a dicembre la produzione del giacimento Zohr in Egitto. A darne conferma il Ceo di BP, Bob Dudley     Il giacimento di gas “giant” di Zohr in Egitto, a guida Eni, avvierà la produzione quest’anno a dicembre. È quanto ha detto il Ceo di BP, Bob Dudley. Zohr è un enorme giacimento di gas naturale offshore situato nelle acque territoriali egiziane del Mar Mediterraneo. Scoperto nel 2015, appartiene alla società italiana Eni ed è considerato la più grande

Read More...