Sostenibilità

Emissioni: previsto un leggero incremento di gas serra nel 2018

Ispra conferma il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico, “seppur di modeste dimensioni” Nel secondo trimestre del 2018 la stima tendenziale delle emissioni dei gas serra prevede un leggero aumento rispetto all’anno precedente, pari allo 0,2% a fronte di una maggiore crescita del pil (1,1%). Lo rende noto Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) sottolineando che si “conferma il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico, seppur di modeste

Read More...

Energie del futuro

Cosa prevede l’accordo Snam ed Eni per la mobilità sostenibile

In Italia Eni e Snam realizzeranno 20 nuove stazioni a gas naturale compresso e biometano

Read More...

Scenari

Pressing Ue per obiettivi più ambiziosi sul taglio delle emissioni

Il commissario europeo all’energia Miguel Arias Cañete chiede di raggiungere una riduzione della Co2 del 45% entro il 2030 Un nuovo giro di vite sulle emissioni di anidride carbonica prima che prendano il via i prossimi negoziati Onu sul clima in programma a fine anno. L’Unione europea ha intenzione di spingere nuovamente sull’acceleratore e, secondo quanto anticipa il Financial Times, Miguel Arias Cañete, commissario europeo all’energia, ha come obiettivo quello di prendere in mano le redini di Bruxelles e fare

Read More...

Sostenibilità

Aste Co2, Gse: mercato in linea con le commodity energetiche

L’Italia ricava oltre 340 milioni di euro dal collocamento di quasi 24 milioni di quota di emissione L’Italia ricava oltre 340 milioni di euro (+200% sullo stesso trimestre del 2017) dal collocamento di quasi 24 milioni di quota di emissione (EUA o European Emission Allowances), confermando il record storico di incassi nel periodo.  È quanto rileva il Rapporto GSE sulle Aste di quote europee di emissione – II trimestre 2018 che sintetizza l’andamento  trimestrale del mercato della CO2, dal lato

Read More...

Scenari

Transizione energetica e decarbonizzazione la sfida delle imprese italiane

Sono stati questi i temi al centro dell’Assemblea pubblica annuale di Elettricità Futura alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, il presidente di Eurelectric Francesco Starace e il presidente di Arera  Guido Bortoni. La transizione energetica delle imprese italiane e le sfide per la decarbonizzazione. Sono stati questi i temi al centro dell’Assemblea pubblica annuale di Elettricità Futura, la principale associazione del mondo elettrico italiano, alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente

Read More...

Scenari

Per le Big Oil il gas è la risposta al riscaldamento globale

La Conferenza mondiale sul gas di Washington ha ribadito il suo ruolo come combustibile del futuro dando ragione al rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia del 2011 sull’avvento di una potenziale “età dell’oro” Per ridurre le emissioni e fornire elettricità a prezzi accessibili, il mondo deve bruciare più combustibili fossili, non meno. Questo è il messaggio che le più grandi aziende energetiche del mondo, racconta Bloomberg, hanno lanciato alla Conferenza mondiale sul gas di Washington questa settimana, durante la quale hanno

Read More...

Scenari

Il futuro dello Big Oil? Sempre più legato al gas

Si prevede che la domanda di Gnl cresca più rapidamente di tutti i combustibili fossili Le dinamiche riguardanti il settore gas saranno al centro della 27esima Conferenza mondiale  prevista a Washington a partire da oggi (The 27th World Gas Conference). Si tratta della prima volta che la kermesse si sposta negli Usa da oltre trent’anni, a dimostrazione dell’importanza ormai acquisita nel settore dallo shale statunitense che ha trasformato il paese nel primo produttore mondiale di combustibile. Assieme ai padroni di

Read More...