Efficienza energetica e innovazione

Incentivi auto elettriche. L’emendamento approvato dal governo che mette tutti contro

Approvato l’emendamento alla Manovra che introduce incentivi per l’acquisto di auto elettriche, ibride o a metano. Ma non piace a sindacati, ambientalisti e lobby dell’auto. L’articolo di Annarita Digiorgio

Read More...

Energie del futuro

Nasce l’associazione per la Carbon tax europea

È stata presentata ieri mattina a Milano l’Associazione per una Carbon Tax europea. A parlare dell’iniziativa i promotori di ACT-e: Monica Frassoni (co-presidente dei Verdi Europei), Marco Cappato (Radicali) e il prof. Alberto Malocchi.

Read More...

Appuntamenti

Rinnovabili, come realizzare i nuovi obiettivi europei al 2030. Il convegno di Free

I dettagli del programma del Convegno Free “Gli strumenti per realizzare i nuovi obiettivi europei al 2030”

Read More...

Scenari

Emissioni auto, Commissione Ue ed Europarlamento non concordano sui tagli

La Commissione ue vuole un taglio del 35% delle emissioni di Co2 al 2030, il Parlamento propone il taglio del 40%

Read More...

Sostenibilità

Vantaggi e risparmi della micro-cogenerazione

In dieci anni si potrebbero risparmiare in Italia oltre 600 milioni di euro secondo l’analisi condotta dall’Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano

Read More...

Fact checking e fake news

Mercato libero sì o no? Ma intanto in autunno rischi rincari per luce e gas

Il Pd chiama in causa il governo sul rinvio della fine del mercato tutelato. Mentre i rialzi dei prezzi del Brent e della Co2 rischiano di far lievitare le bollette Nel giorno in cui Arera dà il via libera alla seconda fase del “Portale Offerte” che da luglio permette a famiglie e pmi di confrontare e scegliere le offerte di luce e gas, il Pd chiama in causa il governo sul rinvio della fine del mercato tutelato deciso dal Milleproroghe,

Read More...

Sostenibilità

Shell annuncia il target per le emissioni di metano

L’obiettivo riguarda tutti gli asset di petrolio e gas di cui è operatrice la compagni anglo-olandese Royal Dutch Shell ha annunciato ufficialmente l’obiettivo riguardante l’intensità delle emissioni di metano per gli asset di petrolio e gas di cui è operatore. Il target, ha sottolineato la compagnia petrolifera anglo-olandese sarà quello di mantenere le emissioni al di sotto dello 0,2% entro il 2025. WETSELAAR: L’OBIETTIVO INTEGRA L’AMBIZIONE DI SHELL DI DIMEZZARE L’IMPRONTA DI CARBONIO ENTRO IL 2050 “Questo obiettivo per il

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Emissioni auto, l’Europarlamento vota per taglio del 40% Co2 al 2030

Cosa chiede l’Europarlamento sui tagli all’emissioni auto

Read More...

Sostenibilità

Prezzi della Co2 al massimo da dieci anni

Le riforme messe in campo da Bruxelles e le condizioni meteorologiche estreme in Europa durante l’estate fattori chiavi della risalita delle quote Il prezzo delle quote di Co2 nell’Ue ha raggiunto il livello più alto degli ultimi dieci anni grazie alla riforme messe in campo da Bruxelles per dare una spinta e incoraggiare il passaggio a combustibili più puliti. PREZZI QUASI TRIPLICATI QUEST’ANNO L’impennata dei prezzi, che hanno superato i 20 euro a tonnellata e sono quasi triplicati quest’anno, è

Read More...

Sostenibilità

Le basse emissioni del gas Usa un vantaggio sui mercati internazionali

Invece di sfruttare il vantaggio l’amministrazione Trump sta indebolendo le normative sul metano che possono offrire loro un vantaggio competitivo ancora maggiore in un mercato globale dell’energia sempre più vincolato al clima Gli sforzi del presidente Donald Trump per espandere le importazioni europee di shale gas Usa non si sono spinte troppo più in là, finora, di appelli su Twitter od opere di moral suasion. Eppure il gas Usa ha un reale vantaggio competitivo rispetto a quello russo e ad

Read More...

Sostenibilità

Emissioni: previsto un leggero incremento di gas serra nel 2018

Ispra conferma il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico, “seppur di modeste dimensioni” Nel secondo trimestre del 2018 la stima tendenziale delle emissioni dei gas serra prevede un leggero aumento rispetto all’anno precedente, pari allo 0,2% a fronte di una maggiore crescita del pil (1,1%). Lo rende noto Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) sottolineando che si “conferma il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico, seppur di modeste

Read More...

Energie del futuro

Cosa prevede l’accordo Snam ed Eni per la mobilità sostenibile

In Italia Eni e Snam realizzeranno 20 nuove stazioni a gas naturale compresso e biometano

Read More...

Scenari

Pressing Ue per obiettivi più ambiziosi sul taglio delle emissioni

Il commissario europeo all’energia Miguel Arias Cañete chiede di raggiungere una riduzione della Co2 del 45% entro il 2030 Un nuovo giro di vite sulle emissioni di anidride carbonica prima che prendano il via i prossimi negoziati Onu sul clima in programma a fine anno. L’Unione europea ha intenzione di spingere nuovamente sull’acceleratore e, secondo quanto anticipa il Financial Times, Miguel Arias Cañete, commissario europeo all’energia, ha come obiettivo quello di prendere in mano le redini di Bruxelles e fare

Read More...

Sostenibilità

Aste Co2, Gse: mercato in linea con le commodity energetiche

L’Italia ricava oltre 340 milioni di euro dal collocamento di quasi 24 milioni di quota di emissione L’Italia ricava oltre 340 milioni di euro (+200% sullo stesso trimestre del 2017) dal collocamento di quasi 24 milioni di quota di emissione (EUA o European Emission Allowances), confermando il record storico di incassi nel periodo.  È quanto rileva il Rapporto GSE sulle Aste di quote europee di emissione – II trimestre 2018 che sintetizza l’andamento  trimestrale del mercato della CO2, dal lato

Read More...

Scenari

Transizione energetica e decarbonizzazione la sfida delle imprese italiane

Sono stati questi i temi al centro dell’Assemblea pubblica annuale di Elettricità Futura alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, il presidente di Eurelectric Francesco Starace e il presidente di Arera  Guido Bortoni. La transizione energetica delle imprese italiane e le sfide per la decarbonizzazione. Sono stati questi i temi al centro dell’Assemblea pubblica annuale di Elettricità Futura, la principale associazione del mondo elettrico italiano, alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente

Read More...