Territori

La Svizzera rinuncia al nucleare francese

La centrale nucleare alsaziana di Fessenheim non alimenterà più le svizzere Alpiq, Axpo e Bkw Dal prossimo 31 dicembre i tre gruppi energetici svizzeri non ritireranno più energia  dalla centrale atomica francese. Alpiq, Axpo e BKW, infatti hanno deciso di non rinnovare il contratto con Edf, che scadrà a fine anno. I tre gruppi svizzeri, che sono azionisti per un terzo ciascuno del consorzio Centrali nucleari in partecipazione (CNP), hanno deciso di interrompere il lungo contratto che consente un diritto

Read More...