Territori

Turkish Stream, al via la costruzione della porzione “terrestre”

Erdogan ha annunciato la conclusione dei lavori “entro la fine del 2019”. Il 19 novembre scorso Istanbul ha ospitato la cerimonia di completamento della costruzione della sezione offshore del gasdotto

Read More...

Territori

La Grecia inaugura terzo serbatoio stoccaggio Gnl

Atene, che si affida al gas russo per il suo fabbisogno energetico, prevede 4 miliardi di euro di investimenti entro il 2030 nei gasdotti, nelle reti e negli impianti di stoccaggio La Grecia ha inaugurato un nuovo serbatoio di stoccaggio di Gas naturale liquefatto (Gnl) per potenziare la sua capacità di stoccaggio e rafforzare le sue ambizioni per diventare un polo energetico regionale. IL TERMINAL DI REVITHOUSSA HUB PER LA REGIONE DEL MEDITERRANEO SUDORIENTALE La Grecia, che si affida al

Read More...

Energie del futuro

Turkstream, le aziende italiane potrebbero essere coinvolte nella costruzione

Nella costruzione della seconda tratta del Turkstream potrebbero essere coinvolte anche delle aziende italiane

Read More...

Territori

Gazprom ha deciso: per il Turkish Stream scelta l’Europa dell’Est

Il percorso del gasdotto dovrebbe attraversare Bulgaria, Serbia, Ungheria e Slovacchia secondo le anticipazioni del quotidiano Kommersant Il colosso russo Gazprom, ha deciso quale sarà il percorso della seconda linea del gasdotto Turkish Stream: attraverserà Bulgaria, Serbia, Ungheria e Slovacchia mentre le prime forniture di gas in Bulgaria e Serbia sono previste per il 2020, in Ungheria nel 2021, e in Slovacchia nella seconda metà del 2022. È quanto riferisce il quotidiano russo “Kommersant” evidenziando che gli operatori di trasporto

Read More...

Fact checking e fake news

Tap: la direttiva Seveso non applica. Lo dice la perizia del Gip

Il gasdotto non può in nessun caso essere assimilata a uno stabilimento. Tutta la ricostruzione della vicenda

Read More...

Territori

Stretta di mano Putin-Erdogan sul Turkish Stream

Terminata la parte offshore della conduttura e confermata la piena operatività entro il 2019. Ancora tutta da decidere la rotta della seconda “gamba” del gasdotto: Serbia, Bulgaria, Ungheria tutti in fila per il gas russo

Read More...

Territori

Ecco cosa stanno progettando Italia e Malta nel gas

Sarebbero allo studio tre progetti per unire l’isola a Gela, in Sicilia, con un gasdotto che dovrebbe essere operativo dal 2024 Entro il 2024 sarà operativo un nuovo gasdotto che collegherà Italia e Malta. Considerato una parte importante degli sforzi europei per garantire gli interessi energetici nella regione mediterranea (e non solo), l’annuncio è arrivato dallo stesso ministero degli Esteri maltese che ha comunicato la realizzazione della nuova opera all’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione (Osce) in occasione della

Read More...