Scenari

Perché il petrolio Usa non ha cambiato le regole del gioco mondiale

Gli Stati Uniti sono il primo produttore mondiale ma l’Arabia Saudita ha ancora in mano il pallino dei prezzi Malgrado gli Stati Uniti abbiano stupito il mondo negli ultimi anni trasformandosi nel più grande produttore di petrolio al mondo e da paese importatore a paese esportatore, non si può ancora dire che abbia in mano il “dominio energetico” a livello globale. Appellativo che spetta invece all’Arabia Saudita. Perché? Perché nonostante produca ogni giorni meno greggio degli Usa ha la più

Read More...

Sostenibilità

L’Arabia Saudita scuote il mercato petrolifero

Il paese del Golfo ha proposto un taglio da un milione di barili per bilanciare il mercato. Scettica la Russia

Read More...

Territori

Opec: conformità al taglio sulla produzione petrolifera al 111% a settembre

Ma c’è preoccupazione per l’aumento delle scorte petrolifere avvenuto nelle ultime settimane e per le incombenti incertezze macroeconomiche che potrebbero richiedere un cambio di rotta Ha raggiunto il 111% la conformità dei paesi Opec e non Opec aderenti all’accordo sul taglio della produzione petrolifera a settembre. E’ quanto riferisce un comunicato stampa dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio ricordando che l’intesa è stata sottoscritta a Vienna alla fine del 2016 quando i principali produttori, tra cui la Russia, concordarono di

Read More...

Scenari

Arabia Saudita: Pronti 20 mld di dollari per espandere la spare capacity petrolifera

Per il ministro dell’energia saudita Khalid al-Falih occore investire nella costruzione di capacità per evitare uno shock dell’offerta e un picco dei prezzi del petrolio L’Arabia Saudita investirà 20 miliardi di dollari nei prossimi anni per mantenere e possibilmente espandere la sua capacità di produzione di petrolio di riserva (spare capacity). Lo ha detto il ministro dell’energia saudita Khalid al-Falih. INVESTIRE IN NUOVA CAPACITÀ PER EVITARE SHOCK L’Arabia Saudita è l’unico produttore di petrolio con significative capacità di riserva a

Read More...

Scenari

La domanda di petrolio è destinata ad aumentare. Nonostante l’Europa

La produzione mondiale di petrolio avrà un boom nei prossimi 5 anni. Il trend è stato calcolato nel rapporto annuale dell’Opec.

Read More...

Scenari

Petrolio verso i 100 mln di barili al giorno. Ad Algeri riunione Opec+

Più del doppio di 50 anni fa. A trainare i consumi sono i trasporti e la petrolchimica, in particolare nei paesi non-Ocse. Ma quando ci sarà il picco rimane un’incognita. Per Goldman Sachs nel 2024, per Wood Mackenzie nel 2036 Nelle prossime settimane, il consumo globale di petrolio raggiungerà i 100 milioni di barili al giorno – più del doppio rispetto a 50 anni fa – e per il momento non dà segni di cedimento dal punto di vista produttivo.

Read More...

Fact checking e fake news

Arabia Saudita: prezzi greggio in Asia invariati fino a ottobre

Intanto, per il ministro del Petrolio dell’Oman, i prezzi del greggio non dovrebbero superare gli 80 dollari al barile ma occorre fare attenzione alla guerra commerciale in atto tra Usa e Cina. L’Arabia Saudita, uno dei maggiori paesi esportatori di greggio a mondo, ha deciso di mantenere invariati ai livelli di settembre, i prezzi del greggio che venderà in Asia a ottobre per garantire competitività alle sue forniture rispetto a quelle di altri paesi. A rivelarlo è Reuters che cita

Read More...