Scenari

Arabia Saudita: Pronti 20 mld di dollari per espandere la spare capacity petrolifera

Per il ministro dell’energia saudita Khalid al-Falih occore investire nella costruzione di capacità per evitare uno shock dell’offerta e un picco dei prezzi del petrolio L’Arabia Saudita investirà 20 miliardi di dollari nei prossimi anni per mantenere e possibilmente espandere la sua capacità di produzione di petrolio di riserva (spare capacity). Lo ha detto il ministro dell’energia saudita Khalid al-Falih. INVESTIRE IN NUOVA CAPACITÀ PER EVITARE SHOCK L’Arabia Saudita è l’unico produttore di petrolio con significative capacità di riserva a

Read More...

Scenari

La domanda di petrolio è destinata ad aumentare. Nonostante l’Europa

La produzione mondiale di petrolio avrà un boom nei prossimi 5 anni. Il trend è stato calcolato nel rapporto annuale dell’Opec.

Read More...

Scenari

Petrolio verso i 100 mln di barili al giorno. Ad Algeri riunione Opec+

Più del doppio di 50 anni fa. A trainare i consumi sono i trasporti e la petrolchimica, in particolare nei paesi non-Ocse. Ma quando ci sarà il picco rimane un’incognita. Per Goldman Sachs nel 2024, per Wood Mackenzie nel 2036 Nelle prossime settimane, il consumo globale di petrolio raggiungerà i 100 milioni di barili al giorno – più del doppio rispetto a 50 anni fa – e per il momento non dà segni di cedimento dal punto di vista produttivo.

Read More...

Fact checking e fake news

Arabia Saudita: prezzi greggio in Asia invariati fino a ottobre

Intanto, per il ministro del Petrolio dell’Oman, i prezzi del greggio non dovrebbero superare gli 80 dollari al barile ma occorre fare attenzione alla guerra commerciale in atto tra Usa e Cina. L’Arabia Saudita, uno dei maggiori paesi esportatori di greggio a mondo, ha deciso di mantenere invariati ai livelli di settembre, i prezzi del greggio che venderà in Asia a ottobre per garantire competitività alle sue forniture rispetto a quelle di altri paesi. A rivelarlo è Reuters che cita

Read More...

Fact checking e fake news

Opec: Domanda greggio più debole del previsto nel 2018

L’Organizzazione dei paesi esportatori stima che il consumo mondiale raggiunga i 100,26 milioni di barili al giorno quest’anno Nel 2018, la crescita della domanda petrolifera mondiale è prevista in aumento di 1,64 milioni di barili al giorno, 20 mila barili al giorno in meno rispetto alle proiezioni del mese scorso, principalmente a causa di dati sulla domanda petrolifera più debole del previsto in America Latina e Medio Oriente nel secondo trimestre dell’anno. È quanto rileva l’Opec nel bollettino mensile di

Read More...

Fact checking e fake news

Petrolio, i dati di produzione e domanda nel 2017

È quanto emerge dalla 17esima edizione della World Oil, Gas and Renewables Review, la rassegna statistica mondiale su petrolio, gas naturale e fonti rinnovabili presentata da Eni   Nel 2017 le riserve di greggio sono leggermente diminuite (-0,2%), principalmente per la riduzione in alcuni paesi dell’Opec, mentre la produzione petrolifera mondiale è rimasta pressoché allo stesso livello del 2016 (+0,3%). È quanto emerge dalla 17esima edizione della World Oil, Gas and Renewables Review, la rassegna statistica mondiale su petrolio, gas

Read More...

Territori

Aie: Tensioni sul mercato pesano sull’offerta globale di petrolio

Nel suo ultimo bollettino mensile l’Agenzia internazionale per l’energia evidenzia un rallentamento della produzione La domanda è partita bene quest’anno con la crescita globale del primo trimestre 2018 a oltre 2 milioni di barili al giorno aiutata dal periodo particolarmente freddo nell’emisfero settentrionale. Dati recenti, tuttavia, indicano un rallentamento e un aumento dei prezzi. Lo ha affermato l’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) nel suo ultimo bollettino mensile. PESANO LE TENSIONI INTERNAZIONALI A pesare sul mercato sono ancora le tensioni sull’offerta

Read More...