Masi (Politecnico di Milano): ecco perchè la Seveso non si applica a Tap

Parla Maurizio Masi, docente del Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica al Politecnico di Milano: “Il governatore pugliese sbaglia. Se avessi un terreno lì, darei subito il permesso per passare” Il gasdotto Tap non deve essere assoggettato alla direttiva Seveso sugli incidenti rilevanti. E’ stato ribadito da sentenze della magistratura amministrativa e ordinaria. Il governatore pugliese Michele Emiliano sbaglia nel contestare un’opera che ha il pregio di aiutare il nostro paese a diversificare le fonti di approvvigionamento energetico. È

Londra ha bisogno dello stoccaggio della C02. L’allarme degli esperti

La Gran Bretagna rischia di mancare gli obiettivi di contenimento della CO2. A lanciare l’allarme, ripreso oggi dall’autorevole quotidiano The Guardian in un pezzo di Damian Carrington, sono i consulenti della CCC, ovvero la Commissione per i Cambiamenti Climatici del Regno Unito. Secondo gli esperti della CCC, è necessario che Londra trasformi piani vaghi, composti per lo più da obiettivi ambiziosi come la rinuncia alle auto a benzina e diesel entro il 2040, o 70.000 nuovi ettari di alberi entro

La azera CJSC stanzierà 1,3 mld di dollari per finanziare il Corridoio meridionale del gas

Lo ha riferito il direttore generale della stessa CJSC Afgan Isayev. Il primo gas del progetto Shah Deniz-2 sarà consegnato alla Turchia nel 2018 e all’Europa nel 2019 La società “Southern Gas Corridor” CJSC dovrebbe stanziare circa 1,3 miliardi di dollari per finanziare la quota azera del progetto riguardante il Corridoio meridionale del gas. Lo ha riferito il direttore generale della stessa CJSC Afgan Isayev secondo il quale quest’anno si spenderanno 232 milioni di dollari circa per il progetto Shah

Addio maxi-bollette. Cosa cambia per il consumatore

Con l’addio alle maxi-bollette, i gestori non potranno più richiedere al consumatore somme che vadano al di là dei due anni precedenti l’emissione della bolletta. E non solo   La Manovra di Bilancio 2018 decreta l’addio alle fastidiose maxi-bollette. Copsa significa? In pratica, come spiega l’associazione Codici, per legge ,  nei contratti di forniture di acqua, gas e di energia elettrica il diritto al corrispettivo si prescriverà in due anni.  I gestori non potranno più richiedere al consumatore somme che vadano al

Alverà (Snam), per sicurezza energetica servono Energy Union e più stoccaggi di gas

Marco Alverà di Snam: pochissimi Paesi hanno riserve strategiche di gas,  la Gran Bretagna e l’Europa hanno bisogno di più stoccaggi    Energy Union e più stoccaggi di gas: è questa la ricetta del Ceo di Snam, Marco Alverà, per rafforzare la propria sicurezza energetica. “Un tema europeo è che la Gran Bretagna si sta trasformando da esportatore in importatore di gas e perciò invece di contribuire alle disponibilità di gas europeo, vi attingerà. Avremo quindi bisogno di maggiori interconnessioni

Al via realizzazione Terminale ricezione gas per il Turkish Stream

L’opera è in corso di realizzazione sulla coste del Mar Nero Ha preso il via in Turchia la realizzazione del terminale di ricezione del gas proveniente dal gasdotto Turkish Stream. Lo ha comunicato la South Stream Trasport company che si occupa della realizzazione dell’opera. Il Terminale è in corso di costruzione sulle coste del Mar Nero. Con l’avvio di quest’opera, sottolinea la società, il progetto è stato implementato in tre aree: nell’onshore russo, in quello turco e nell’offshore del Mar

La direttiva Seveso? Non si applica al Tap

Sulla querelle interviene Francesco Bruno, docente di Diritto ambientale alla Sapienza e all’università del Molise: non si sono motivi giuridici per mettere in discussione il progetto La direttiva Seveso in materia di prevenzione dei grandi rischi industriali non va applicata al gasdotto Trans Adriatic Pipeline (Tap) in corso di realizzazione in Puglia. Dopo le sentenze definitive della magistratura amministrativa e ordinaria – Tar Lazio, Consiglio di Stato e Tribunale di Lecce – che si sono espresse sulla questione a più