La Cina può davvero rivoluzionare il mix energetico?

Ci sono buone ragioni per dubitare che Pechino riesca a portare a termine i suoi programmi. Per sostenere il cambiamento del mix energetico sono necessarie infrastrutture e strutture di mercato. Anche i veicoli elettrici saranno per alimentarli dal carbone ancora per molto tempo.   La Cina si trova di fronte a una vera e propria rivoluzione che cambierà il suo modo di produrre e utilizzare energia nei prossimi anni. Se si guarda indietro, agli ultimi 30 anni, la rapida crescita

Enel, il nuovo piano strategico punta alla decarbonizzazione

L’azienda italiana Enel presenta le sue previsioni sul triennio che seguirà, dicendosi sulla buona strada verso la decarbonizzazione prevista nel 2025 Enel cresce e prova a migliorarsi: il nuovo piano strategico punta alla decarbonizzazione, all’energia pulita e all’efficienza.  Dal 2017 al 2020, la capacità di generazione termica installata passerà dai 46,6 GigaWatt di oggi ai 39,2 GW nel 2020, con una capacità rinnovabile che passerà a 47,7 GW nel 2020, 7,2 GW in più rispetto ad oggi. Egualmente, la generazione netta di

Nucleare, terzo round di incontri tra Iran e Ue

Al via tre giorni di colloqui tra Iran ed Unione Europea, tra i principali temi anche quello dell’accordo sul nucleare   Ha preso il via a Teheran il terzo round di “negoziati ad alto livello” tra esponenti del governo iraniano e rappresentanti dell’Unione Europea. A darne l’annuncio è stata l’agenzia di stampa ufficiale Irna, aggiungendo che tra i temi principali che verranno trattati nella tre giorni di incontri (i colloqui proseguiranno anche martedì e mercoledì) ci sarà anche quello della

Tap: il progetto va avanti, con sostegno di Governo e Consulta

Il progetto Tap va avanti nonostante i diversi ostacoli incontrati sul cammino. All’Italia e all’Europa serve quel gas che arriva dall’Azerbaigian e le pronunce dei Ministeri e Tar lo confermano, ritenendo l’opera conforme a legge e norme    Se fosse una sfida di boxe, parafrasando, si potrebbe dire che il progetto di realizzazione del gasdotto Trans Adriatic Pipeline (Tap) sta vincendo ai punti nei confronti di ‘No Tap’ e di chi questa infrastruttura la osteggia, per diversi (e spesso confutabili)

Rinnovabili, Ef Solare Italia acquista 10 impianti fotovoltaici

EF Solare Italia, la joint-venture paritetica tra Enel Green Power e il fondo infrastrutturale F2i, ha acquistato da Solangia Ltd dieci impianti fotovoltaici per 24 MW Il fotovoltaico è l’energia rinnovabile dell’anno. Lo testimoniano i numeri, ma anche gli investimenti. EF Solare Italia, la joint-venture paritetica tra Enel Green Power e il fondo infrastrutturale F2i,  nata per sviluppare e consolidare il mercato del fotovoltaico in Italia, ha siglato un importante accordo con Solangia Ltd, società che investe in asset fotovoltaici e li gestisce, 

Energia: 8 big si alleano in nome dell’innovazione

Eni, Enel, Terna, General Electric, CNR, RSE, Consorzio interuniversitario EnSIEL ed ENEA si alleano per favorire innovazione nel settore energia   Otto big dell’industria, della ricerca e dell’innovazione si alleano per favorire innovazione made in Italy. Eni, Enel, Terna, General Electric, CNR, RSE, Consorzio interuniversitario EnSIEL ed ENEA lavoreranno fianco a fianco nel ‘Cluster tecnologico nazionale energia’. con l’obiettivo di fare dell’innovazione tecnologica un fattore di riduzione dei costi, di aumento della sicurezza nazionale e di maggiore competitività delle nostre imprese

Efficienza energetica, dalla EIB 7 miliardi per 18 nuovi progetti

La Banca Europea degli investimenti (EIB) mette sul piatto nuove risorse per 18 progetti dedicati all’efficienza energetica   La European Investment Bank, la EIB ha annunciato un nuovo pacchetto di risorse rivolti a 38 progetti di 16 Paesi facenti parte dell’Unione Europea per un totale di 9,2 miliardi di euro di investimenti. Nel dettaglio: 3,7 saranno i miliardi destinati dalla Eib ai progetti per frenare i cambiamenti climatici e ridurre il consumo di energia, tagliare le emissioni di CO2, potenziare