Energie del futuro

Gasdotto East Med, siglato Memorandum of Understanding

east med

Italia, Cipro, Grecia e Israele hanno siglato un Memorandum of Understanding per la costruzione del gasdotto del Mediterraneo noto come East Med

 

Un Memorandum of Understanding tra Italia, Cipro, Grecia e Israele, per la costruzione del gasdotto del Mediterraneo noto come East Med, che partirà dal nuovo giacimento nel bacino Levantino verso l’Europa.

east medIl progetto – che segue la firma della dichiarazione congiunta del lancio del gasdotto East-Med del 3 aprile scorso a Tel Avivconsiste nella realizzazione di 2 mila km di gasdotto originato nel nuovo giacimento del Mediterraneo orientale, che gli esperti considerano il nuovo tesoro del Mediterraneo.

La realizzazione del progetto stesso è stata assegnata a Ig Poseidon, joint venture tra Edison e Depa – società greca che si occupa di gas -, e si stima che potrà trasportare fino a 16 miliardi di metri cubi di gas, con un costo di realizzazione di 6 miliardi di euro.

“Oggi abbiamo raggiunto un traguardo significativo, che è la firma di un Memorandum of Understanding che delinea l’impegno politico di quattro paesi nella realizzazione di questo progetto” ha detto il ministro cipriota dell’energia, Yiorgos Lakkotrypis, a Nicosia durante la cerimonia di firma.

I Paesi coinvolti hanno parlato anche di un ulteriore accordo intergovernativo finalizzato allo sviluppo di future collaborazioni che faciliteranno studi, permessi e operazioni di progetti e costruzione, che sarà concluso entro il 2018.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>