Efficienza energetica e innovazione

Al via raccolta firme per legge transizione pro-idrogeno

Idrogeno

L’obiettivo di questa legge è rendere disponibili gli strumenti per una transizione energetica che guidi anche in Italia il passaggio dall’era dei combustibili fossili a quella delle fonti rinnovabili e dell’idrogeno

Parte la raccolta firme a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare preparata dalla Fondazione H2U The Hydrogen University e presentata in Cassazione sulla transizione pro-idrogeno .

COME NASCE L’INIZIATIVA

Da una parte l’aumento di intensità di fenomeni climatici estremi come le alluvioni, gli uragani, lunghissimi periodi di siccità. Dall’altra la risposta che è arrivata da un movimento di giovani e giovanissimi che è sceso in piazza in oltre cento Paesi per chiedere di difendere l’atmosfera e che torna a darsi appuntamento per il prossimo 24 maggio con un nuovo sciopero mondiale. Il cambiamento climatico è una questione vitale e la politica non può ignorarlo: deve metterlo al centro della sua azione, dicono i suoi promotori

idrogenoOBIETTIVO DELLA LEGGE RENDERE DISPONIBILI GLI STRUMENTI PER LA TRANSIZIONE ENERGETICA

“L’obiettivo di questa legge è rendere disponibili gli strumenti per una transizione energetica che guidi anche in Italia il passaggio dall’era dei combustibili fossili a quella delle fonti rinnovabili e dell’idrogeno – ha spiegato Nicola Conenna, presidente della Fondazione H2U The Hydrogen University secondo quanto riporta Dire -. La proposta prende a modello la Legge sulla Transizione energetica e la crescita verde approvata in Francia nell’agosto 2015, la Legge approvata dalla California nel settembre scorso e la direttiva Red II dell’Unione Europea che ha appena completato il suo iter. Punta a un nuovo modello energetico basato sulla transizione dai fossili alle rinnovabili, sull’energy storage mediante il vettore idrogeno e sui trasporti a zero emissioni”.

RACCOLTA FIRME DAL 13 APRILE

La raccolta delle firme a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare “Transizione energetica e idrogeno rinnovabile” inizierà il 13 aprile. Il 10 aprile la Corte di Cassazione ha ricevuto la proposta di legge di iniziativa popolare che è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale. Da sabato 13 partirà’ la raccolta di firme che avverrà’ in centinaia di Comuni in tutta Italia su moduli vidimati.