skip to Main Content

Australia: nuova acquisizione offshore per Eni

Australia

Eni acquisisce da Shell il 32,5% del campo a gas di Evans Shoal, diventando operatore nel bacino di Bonaparte in Australia

 

australiaEni ha acquisito da Shell Australia Proprietary Limited l’intero interesse del 32,5% nel campo a gas di Evans Shoal diventando Operatore della licenza NT/RL7, situata nel nord del bacino di Bonaparte, nell’offshore settentrionale del Paese. Il giacimento si trova a circa 300 km a nord ovest di Darwin, dove è situato l’impianto di liquefazione di gas denominato Darwin LNG. Eni stima che il giacimento contenga circa 226 miliardi di metri cubi di gas in posto.

La transazione è stata approvata dalla Joint Venture e il Governo del Paese ha fornito tutte le necessarie approvazioni. La nuova Joint Venture di NT/RL7 sarà così composta: Eni Australia Ltd oche assume il ruolo di Operatore con la quota del 65%, PETRONAS Carigali Pty Ltd avente una quota del 25%, e Osaka Gas Australia Pty Ltd con il restante 10%.

Eni è presente in nel Paese tramite la propria controllata dal 2000. L’azienda è operatore e proprietario al 100% del progetto Blacktip Gas con interessi in 14 licenze di esplorazione e produzione offshore in Australia, Timor-Leste e nelle aree di sviluppo petrolifero congiunto, di cui 13 sono operate da Eni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore