Energie del futuro

Energia: biometano da fonti rinnovabili con il progetto +GAS

Il progetto è coordinato dall’ENEA e vincitore del Bando della Regione Emilia-Romagna per soluzioni innovative Trasformare l’energia elettrica da fonti rinnovabili in un combustibile pulito da utilizzare per autotrasporto o per uso domestico. E’ l’obiettivo di +Gas, progetto coordinato dall’ENEA e vincitore del Bando della Regione Emilia-Romagna per soluzioni innovative di ricerca industriale strategica in ambito energetico (www.piugas.enea.it). L’OBIETTIVO È IL RECUPERO DELL’ELETTRICITÀ IN ECCESSO DALLE RINNOVABILI “L’incremento di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili non programmabili come il

Read More...

Fact checking e fake news

Tutti d’accordo su albo venditori e modello Canone Rai per gli oneri di sistema

Dopo Energia Libera, Aiget, Utilitalia, anche Energia Futura, Confartigianato e Confcommercio si schierano a favore delle misure nella due giorni di audizioni a Montecitorio. Il modello del Canone Rai per la riscossione degli oneri generali del sistema elettrico e il varo dell’Albo venditori riscuotono ancora gradimento tra le associazioni di categoria ascoltate in Commissione Attività produttive alla Camera. Dopo Energia Libera, Aiget, Utilitalia, anche Energia Futura, Confartigianato e Confcommercio si schierano a favore delle misure nella due giorni di audizioni

Read More...

Fact checking e fake news

Come vanno i conti dei primi nove mesi di Terna

Ferraris: Gli investimenti realizzati sulla rete di trasmissione nazionale favoriscono il processo di transizione energetica in corso, verso un sistema decarbonizzato e contribuiscono a creare valore per tutti i nostri stakeholder Terna chiude i primi nove mesi del 2018 con ricavi in crescita del 3,5% a 1.624,9 milioni di euro e un utile netto di gruppo a 541,5 milioni di euro, in aumento del 2,4%. Lo ha comunicato la società al termine del cda. L’ebitda si è attestato a 1.230,1

Read More...

Fact checking e fake news

Bce: in Italia benzina più cara, accise pesano per oltre 60%

Il peso degli energetici sull’inflazione è diverso da paese a paese e dipende dalle differenze esistenti all’interno delle varie componenti energetiche e dal legame tra i prezzi di tali componenti energetiche e i corsi petroliferi “Sebbene l’aumento del prezzo del petrolio in euro abbia interessato tutti i paesi dell’area, gli effetti sui rispettivi tassi di inflazione misurati sullo IAPC (indice Armonizzato dei Prezzi al Consumo, ndr) sono stati di diversa entità. Ciò dipende dalle differenze esistenti sia in termini di

Read More...

Fact checking e fake news

Al via indagine sulla politica estera energetica dell’Italia

Il termine dell’iniziativa promossa dalla Commissioni Esteri della Camera è previsto per il 31 dicembre 2019 Al via in commissioni Esteri della Camera un’indagine conoscitiva sulla politica estera energetica dell’Italia tra crisi regionali e rotte transcontinentali. OBIETTIVO DELINEARE UN QUADRO COERENTE ED OGGETTIVO SULLA POLITICA ESTERA DELL’ITALIA DECLINATA IN CHIAVE DI STRATEGIA ENERGETICA L’indagine, sottolinea la stessa Commissione, “intende delineare un quadro coerente ed oggettivo sulla politica estera dell’Italia declinata in chiave di strategia energetica, verificandone priorità ed implicazioni geopolitiche

Read More...

Scenari

Nel futuro della Cina c’è una spinta a shale gas e oil

La continua crescita dei consumi e dell’import stanno spingendo il governo a chiedere alle imprese cinesi di incrementare la produzione non convenzionale La Cina, in qualità di più grande importatore al mondo di greggio e presto anche di gas naturale, ha deciso di incrementare il più possibile la produzione interna di idrocarburi. Il piano di Pechino è quello di sfruttare al massimo le riserve di shale gas e shale oil. In questo senso, guidate anche dal governo, China National Petroleum

Read More...

Scenari

Piano Energia-Clima, Sen e rinnovabili alla kermesse di Anev a Rimini

Grande partecipazione agli eventi organizzati dall’Anev in occasione di KeyWind. Tra gli altri il sottosegretario al Mise Davide Crippa Piano Energia-Clima, Strategia energetica nazionale e fonti rinnovabili nel loro complesso sono state al centro del consueto appuntamento organizzato dall’Anev a Rimini, in occasione di Ecomondo-KeyWind, che ha visto riuniti i principali attori del settore eolico, tra operatori e rappresentanti istituzionali. SOTTOSEGRETARIO CRIPPA: IL PIANO ENERGIA-CLIMA CHE IMMAGINIAMO INTENDE SUPERARE LA SEN SIA NEGLI OBIETTIVI CHE NEL MODELLO DI PROGRAMMAZIONE Tra

Read More...