Energie del futuro

Parte Vakt, la prima piattaforma blockchain per il trading petrolifero

blockchain

La piattaforma si aprirà al mercato più ampio a gennaio. Si prevede un’estensione a tutti i prodotti energetici fisicamente commercializzati.

Un gruppo di traders e di aziende attive nel settore petrolifero ha lanciato una nuova piattaforma Blockchain per il commercio del greggio per scuotere un settore particolarmente statico.

VAKT, PRIMA PIATTAFORMA DI TRADING BLOCKCHAIN PER IL COMMERCIO FISICO DEL PETROLIO

Secondo quanto riporta il Financial Times le principali compagnie petrolifere e trader – BP, Equinor, Royal Dutch Shell, Gunvor, Mercuria e Koch Supply & Trading – e le banche – ABN Amro, ING e Societe Generale – hanno lanciato VAKT, la prima piattaforma di trading Blockchain per il commercio fisico del petrolio. L’acquisto e la vendita di materie prime è stata a lungo elaborata attraverso contratti cartacei, tra cui lettere di credito, fatture e certificati di ispezione attualmente inviati in tutto il mondo via e-mail, fax o posta. Mettendo i documenti cartacei su una piattaforma digitale sicura, basata su una blockchain in tempo reale, VAKT mira ad offrire modi più veloci, economici e sicuri per completare il commercio delle materie prime.

SMITH (SHELL): POTREBBE TRASFORMARE IL MODO IN CUI TUTTI NOI FACCIAMO AFFARI

“La digitalizzazione sta cambiando il funzionamento della catena del valore energetico. E’ un momento eccitante – ha detto a Ft Andrew Smith del commerciale di Shell -. La collaborazione con i nostri colleghi e con alcuni degli attori chiave del settore è il modo migliore per combinare le competenze di mercato e raggiungere la scala necessaria per lanciare una piattaforma di transazioni digitali che potrebbe trasformare il modo in cui tutti noi facciamo affari”, ha aggiunto. Il lancio fa seguito ai test di trader energetici e agricoli, che hanno sperimentato le piattaforme digitali negli ultimi anni. Infatti i principali trader agricoli Archer Daniels Midland, Bunge, Cargill e Louis Dreyfus hanno recentemente annunciato che lavoreranno insieme per creare un nuovo sistema di trading digitale basato su blockchain.

VAKT SI APRIRÀ AL MERCATO PIÙ AMPIO A GENNAIO

John Jimenez, amministratore delegato ad interim di VAKT, ha dichiarato che il lancio è stato “un momento di trasformazione”, aggiungendo che “il successo di una soluzione Blockchain dipende dall’adozione diffusa e non vediamo l’ora di vedere l’ecosistema crescere”. Dopo il suo lancio con i finanziatori di VAKT questo mese, la piattaforma si aprirà al mercato più ampio a gennaio. La piattaforma gestirà inizialmente gli scambi nel principale contratto fisico del petrolio ma si prevede di estendere la piattaforma a tutti i prodotti energetici fisicamente commercializzati.