Scenari

Rinnovabili, Germania potrebbe mancare obiettivi al 2020

Secondo le stime Federazione tedesca delle energie rinnovabili, al 2020, la Germania raggiungerà una quota pari al 16% di energia pulita   La Germania potrebbe non raggiungere i suoi obiettivi 2020 sulle energie rinnovabili e sulle emissioni. È questo l’annuncio a sorpresa della Federazione tedesca del settore rinnovabile (BEE): attualmente, infatti, la quota di energia pulita arriva al 14,8% e sarà difficile che raggiunga il 18% in soli 2 anni e 3 mesi. “Mentre 23 stati membri dell’UE raggiungeranno i

Read More...

Scenari

Inverno freddo e dipendenza energetica. Pericoli e fronti aperti

Altissima la dipendenza energetica dell’Italia. Il Paese importa gran parte di gas e petrolio che servono a soddisfare la domanda  Tra qualche settimana gli italiani dovranno tenersi pronti a girare la manopola del gas per accendere i riscaldamenti. Quest’anno è probabile, infatti, che saremo costretti a fare i conti con diverse ondate di freddo e maltempo sulla Penisola. Per il momento il “Sistema Italia”, dal punto di vista energetico, regge. Ma dietro l’angolo sono sempre in agguato gli imprevisti, come

Read More...

Scenari

Algeria, petrolio e gas il vero motore dell’economia

L’economia dell’Algeria è basata sull’Oil&gas. Diverse le aziende italiane che hanno rapporti e lavorano con e per il territorio algerino. Per Bonatti Algeria è “fondamentale” per Italia   Una terra di crocevia e di fusione tra diversi gruppi etnici con uno sfondo coloniale. Parliamo dell’Algeria, lo stato più grande del continente africano, che negli ultimi anni sta ora cercando il suo nuovo equilibrio a partire dalla sua tradizionale inclinazione del Mediterraneo. E da alcune certezze: un’economia basata sul settore oil&gas

Read More...

Scenari

Gas, nel risiko mondiale Russia sempre più protagonista

Da Nord Stream 2 a Tap e Tanap, passando per Turkish Stream, Egitto e Cina. Mosca controlla di fatto la stragrande maggioranza delle risorse e le vie di transito ponendosi al centro della scena mondiale   Lo scenario strategico degli approvvigionamenti nel settore gas sembra destinato a cambiare assetto nei prossimi anni. Da un lato, le sanzioni varate dall’Europa contro la Russia hanno creato le condizioni per un riassetto geopolitico e dall’altro la stessa Mosca, viste le difficoltà nei rapporti

Read More...

Scenari

La Corte dei Conti europea chiede più impegno sul clima

Più impegno per Clima. A rischio gli obiettivi per il 2030 e il 2050 Non è abbastanza quello che è stato fatto, c’è bisogno di maggiore impegno da parte di tutti per raggiungere gli obiettivi prefissati. Così si espressa la Corte dei Conti europea, in merito ai target stabiliti per la riduzione delle emissioni di gas serra. Ciò che serve secondo la Corte è un maggiore impegno da parte delle istituzioni comunitarie e dagli Stati membri in tutti i settori

Read More...

Scenari

Dieselgate, emissioni hanno causato 1.250 morti l’anno in Italia

Il dieselgate ha causato 1.250 morti all’anno in Italia. Elettrico e veicoli a CNG alternative a diesel e benzina  Non si tratta solo di truffa: il dieselgate è qualcosa di molto più importante. Molto più grande: il surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all’anno. I numeri arrivano dall’ Istituto meteorologico norvegese e dall’istituto internazionale Iiasa, che hanno realizzato uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da

Read More...

Scenari

Giacimento Zohr: a dicembre partirà la produzione

Partirà a dicembre la produzione del giacimento Zohr in Egitto. A darne conferma il Ceo di BP, Bob Dudley     Il giacimento di gas “giant” di Zohr in Egitto, a guida Eni, avvierà la produzione quest’anno a dicembre. È quanto ha detto il Ceo di BP, Bob Dudley. Zohr è un enorme giacimento di gas naturale offshore situato nelle acque territoriali egiziane del Mar Mediterraneo. Scoperto nel 2015, appartiene alla società italiana Eni ed è considerato la più grande

Read More...

Scenari

Sen 2017: le osservazioni di Elettricità Futura

L’associazione, nata lo scorso aprile dall’integrazione tra Assoelettrica e assoRinnovabili, pone l’accento sulle rinnovabili commentando SEN 2017.   Elettricità Futura, la principale associazione del mondo elettrico italiano, è intervenuta su Sen 2017, il documento sulla strategia energetica nazionale, proposto dal governo in merito ai piani da adottare dopo l’accordo sul clima di Parigi. Nel documento i temi chiave riguardano: aumento della competitività del Paese, allineamento prezzi energetici a quelli europei, miglioramento della sicurezza dell’approvvigionamento e della fornitura, e infine la

Read More...

Scenari

Clima, il gas può concorrere a centrare obiettivi di Parigi

Per Maarten Wetselaar, capo del settore gas di Shell: le rinnovabili domineranno nel lungo termine, ma durante la transizione e forse anche alla fine della transizione, ci dovrà essere una fonte stabile di elettricità che può entrare in gioco quando il vento e il solare non sono disponibili. Sono assolutamente convinto che il gas fornirà quel ruolo Gli accordi di Parigi sul clima e il grande progresso delle rinnovabili possono far pensare che su tutto il pianeta si sia cominciata

Read More...

Scenari

Cina, per sconfiggere inquinamento serve diversificare mix energetico

Puntare sull’auto elettriche per combattere l’inquinamento non basta. la Cina deve diversificare il suo mix energetico    Meno carbone, più rinnovabili, più tecnologie pulite e innovazione. La ricetta per una Cina più green e con meno smog non è certo facile da trovare, dato che le necessità ambientali dovrebbero anche andare di pari passi con l’esigenze economiche (crescita, industria e produzione domestica di energia): servono nuovi piani di sviluppo, nuovi progetti e promesse concrete. Per mitigare lo smog, si sa,

Read More...

Scenari

Possibile estensione accordo globale sul petrolio, ne discute Arabia Saudita con Kazakhstan e Venezuela

Ad Astana il ministro dell’energia saudita ha discusso con i suoi omologhi di Venezuela e Kazakhstan sulla possibilità di estendere gli accordi di Vienna oltre il mese di marzo 2018: obiettivo stabilizzare prezzo petrolio    Khalid Al Falih, ministro dell’Energia dell’Arabia Saudita si è incontrato, ad Astana, con Eulogio del Pino, ministro venezuelano e Kanat Bozumbayev, ministro dell’energia del Kazakhstan, per confrontarsi su un possibile prolungamento dell’accordo globale sul petrolio, a margine del vertice dell’Organizzazione per la cooperazione islamica (Oic)

Read More...

Scenari

SEN, AiCARR: dobbiamo essere più ambiziosi su rinnovabili

AiCARR scrive ai ministri Carlo Calenda e Gian Luca Galletti sulla Sen, Strategia energetica nazionale: chiede obiettivi FER più ambiziosi e una cabina di regia a guida della Presidenza del Consiglio La Sen è poco ambiziosa: l’Italia potrebbe fare di più e meglio in tema di rinnovabili. Sono queste, in estrema sintesi, le osservazioni di Aicarr, Associazione italiana condizionamento dell’aria, riscaldamento e refrigerazione, sulla Strategia Energetica Nazionale. Osservazioni contenute in una lettera a firma di Francesca R. d’Ambrosio, presidente di

Read More...

Scenari

Corea del Nord: sanzioni petrolio contro Pyongyang

Il Consiglio di Sicurezza Onu ha imposto nuove sanzioni alla Corea del Nord: embargo del tessile e meno 30% di import del petrolio   Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha deciso: per fermare le mosse di Jim Jong Un servono decisioni importanti e forti. È per questo che all’unanimità, i 15 membri del Consiglio hanno varato un pesante giro di vite contro il regime dittatoriale della Corea. Certo, le misure sono state mitigate, rispetto a quanto proposto dagli Stati Uniti,

Read More...

Scenari

Tap, opera completa al 50%. Ma l’Italia rallenta

Alla base della sua realizzazione c’è la necessità di diversificare gli approvvigionamenti e di avere una fonte a basse emissioni di Co2 come “ponte” verso le rinnovabili. Le proteste? Gli ulivi espiantati per i lavori torneranno al loro posto e l’azienda adempirà alle prescrizioni per tutelare la salute e la sicurezza dei cittadini Il gasdotto Tap è a più del 50 per cento della sua realizzazione, a quasi 16 mesi dall’inizio della costruzione. Lo ha comunicato qualche giorno fa la

Read More...

Scenari

Energia: i maggiori produttori e i maggiori consumatori al mondo. Infografica

Stati Uniti e Cina ricoprono un ruolo chiave nel settore energia, oltre ad essere i primi consumatori sono anche (spesso) i primi produttori. Infografica  L’energia è il motore del mondo. Eolica, fotovoltaica, da gas o da petrolio. Pulita o meno pulita. Fossile o rinnovabile. La “scoperta” dell’energia ha modificato la vita e le abitudini delle popolazioni, ha stravolto l’organizzazione della società in tutti i suoi aspetti, generando una serie di mutamenti che hanno trasformato la qualità e gli stili di vita umani.

Read More...